Cartolina su Firenze dalla bella casa di Gianni Dori a Pian de’ Giullari per la presentazione della nuova collezione di Rodo in occasione di Pitti Uomo 100. L’azienda che tanti anni fa si è trasferita nelle Marche ha presentato per la prima volta in 65 anni di storia una capsule da uomo: The Sustainable Land. Una special collection in midollino. Si tratta di una Capsule Collection costituita da una working attaché in midollino intrecciato a mano con dettagli in pelle di agnello, arricchita da una tracolla cross body allungabile in cotone spinato colore naturale che rende questi accessori versatili e perfetti per la contemporaneità. La collezione comprende anche una slipper in pelle di agnello con nappine in midollino realizzate a mano con una suola di gomma antiscivolo stampata a intreccio. Naturalmente belle e desiderabili anche le bag da donna, in primis il cestino di vimin che sembra una pescatorina e le clutch tempestate di cristalli.

Fondato negli anni ‘50 nelle Marche come brand artigianale grazie alla creatività e all’esperienza di Romualdo Dori, da cui deriva l’acronimo che ha dato nome al brand, nella nuova collezione il marchio ha inserito, come detto, la borsa da lavoro in midollino e una slipper in pelle di agnello con nappine anch’esse in midollino.

e. d.