Mercoledì 29 Maggio 2024

‘Un passo dal cielo 7’, anticipazioni della prima puntata: location e spoiler a sorpresa

Otto puntate, un mistero da scoprire e due nuovi protagonisti: Manuela e Nathan. Joe Bastianich guest star della prima serata, in onda giovedì 30 marzo su Rai1

Un passo dal cielo 7

Un passo dal cielo 7

Due nuovi protagonisti per la settima stagione di ‘Un passo dal cielo 7’, che partirà questa sera – giovedì 30 marzo in prima serata su Rai1 – con grandi novità e temi attuali, come il cambiamento climatico, per otto puntate tutte da scoprire. Intrighi e amori ad alta quota. E, a poche ore dalla messa in onda della prima puntata, c’è già uno spoiler inatteso: il grande ritorno di Manuela, in una veste tutta nuova. Location d’eccezione saranno le Dolomiti: in particolare, ammireremo le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, Patrimonio dell'Umanità Unesco. Guest star della prima puntata sarà Joe Bastianich. Esce di scena il personaggio di Francesco Neri – il comandante della forestale interpretato da Daniele Liotti, subentrato nella quarta stagione a Pietro Thiene con il volto di Terence Hill – e la protagonista della stagione diventerà Manuela Nappi, sorella del commissario Vincenzo. Un grande ritorno quello di Manuela, che nel frattempo è diventata ispettrice esperta in tecniche di interrogatorio. Apparirà talentante cambiata, che il pubblico quasi faticherà a riconoscerla. Al suo fianco, un co-protaginosta: l’uomo degli orsi Nathan (Marco Rossetti), un personaggio con una misteriosa storia alle spalle. Partecipazione straordinaria di Giorgio Marchesi e Rocio Muñoz Morales. La regia è firmata da Enrico Ianniello e Laszlo Barbo.  

Spoiler della stagione

Sarà l’ex Miss Italia Giusy Buscemi, rientrata sul set 38 giorni dopo aver partorito il suo terzo figlio, a interpretare Manuela Nappi, la nuova protagonista femminile della settima stagione. “Dopo essere stata promossa ispettrice, arriva a San Vito per scoprire la verità sulla morte della sua amica Barbara, comparsa in circostanze misteriose”, racconta Giusy. “Quando aveva lasciato la fiction, Manuela era una ragazza in cerca di capire chi fosse. Ora è cresciuta ed è diventata una donna che si prende le sue responsabilità”, aggiunge l’attrice, senza svelare troppo sulle novità che attendono il pubblico dell'acclama serie. Al suo fianco ci sarà un personaggio misterioso: Nathan. Interpretato da Marco Rossetti, Nathan è un uomo misterioso che vive da solo nella foresta e che tutti chiamano "l'uomo degli orsi" perché si dice che sia stata un'orsa a prendersi cura di lui nei primi anni di vita. "Nathan rappresenta la natura. È un personaggio particolare – racconta Rossetti – forse allevato da un'orsa. È uno che rinnega la civiltà e torna nella foresta ma, grazie a Manuela e a Vincenzo, si riaffaccerà alla vita sociale".

Anticipazioni prima puntata

Nella prima puntata dal titolo ‘L’uomo degli orsi’, Manuela Nappi (Giusy Buscemi) torna in moto a San Vito di Cadore – cittadina incastonata tra le Dolomiti del Bellunese – per scoprire la verità su Roberta. Manuela si trova coinvolta in un'indagine con il fratello Vincenzo (Enrico Ianniello). Qui conosce Nathan (Marco Rossetti), uomo misterioso e selvaggio, e Luciano Paron (Giorgio Marchesi) un temuto allevatore.

La trama della serie

Assistiti dal fedele Huber, i due fratelli Nappi mostreranno un diverso approccio all’essere poliziotto, con indagini scandite da diversi ritmi e punti di vista. Vincenzo commissario scafato e inflessibile, Manuela poliziotta empatica, capace di notare i dettagli essenziali che sfuggono agli altri. Al centro, un giallo da scoprire: la misteriosa morte di Barbara. L’antagonista della serie sarà il perfido Luciano Paron (Giorgio Marchesi), facoltoso cowboy temuto e rispettato in tutta la valle: "È una sorta di padre padrone – spiega l'attore Giorgio Marchesi – un uomo così sicuro di sé e importante per la comunità che vede chiunque venga dall'esterno come un pericolo perché mina l'equilibrio che ha creato. È uno refrattario al cambiamento, caratteristica oggi decisamente complicata". A proposito di ritorni, c'è da registrare anche quello di Eva, che aveva lasciato la serie subito dopo la nascita della piccola Mela, figlia sua e di Nappi: "Eva torna perché ha un forte bisogno di famiglia e di natura – racconta Rocio Munoz Morales – era andata via perché non era in grado di gestire la maternità e, probabilmente, aveva ancora altre priorità". Torna anche "per recuperare il tempo perso con la bambina che ora ha 6 anni, per guardare la natura con lei e attraverso i suoi occhi. E lei non mi giudica ma mi accoglie, facendo sì che mi accolgano anche gli altri".

Il cast

Nel cast Vincenzo Nappi (Enrico Ianniello), Carolina Volpi (Serena Iansiti) e Huber Fabricetti (Gianmarco Pozzoli). A loro su aggiungono, anche con qualche ritorno, Manuela Nappi (Giusy Buscemi), Nathan (Marco Rossetti), Luciano Paron (Giorgio Marchesi), Eva (Rocio Munoz Morales) e Gregorio Masiero (Leonardo Pazzagli).

Le location

Scorsi suggestivi faranno da cornice ‘A un passo dal cielo 7’, ambientata sulle Dolomiti venete come la precedente stagione. Sarà l’occasione per riflettere sul valore della natura e sulla minaccia del cambiamento climatico. Nelle otto puntate ammireremo le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene. Oltre a San Vito di Cadore, le riprese – iniziate a fine agosto – sono avvenute a Cinque Torri, il Lago di Mosigo, la Faloria, Passo Giau, Passo Falzarego,la zona di Valparola, Auronzo di Cadore e il Lago di Misurina.