Venerdì 14 Giugno 2024

Biopic su Michael Jackson: Antoine Fuqua sarà il regista

L'autore di Training Day' e 'The Equalizer' racconterà su grande schermo la storia del re del pop

Michael Jackson

Michael Jackson

Da qualche anno lo sceneggiatore John Logan e il produttore Graham King stanno cercando di realizzare un film biografico su Michael Jackson, il re del pop: ora tutti i pezzi del puzzle iniziano ad andare al posto giusto, perché è stato trovato il regista. Si tratta di Antoine Fuqua, autore fra le altre cose di 'Training Day', 'I magnifici 7', 'The Equalizer' e 'Southpaw'.

Leggi anche: Anthony Hopkins è l'imperatore romano Vespasiano

Antoine Fuqua dirige il biopic su Michael Jackson

In seguito all'annuncio del suo coinvolgimento, Antoine Fuqua ha dichiarato: "I miei primi lavori da regista sono stati dei videoclip e ancora oggi il rapporto fra immagini e musica è una parte significativa di ciò che sono. Sono convinto che non siano mai esistiti artisti con il potere, il carisma e il genio musicale di Michael Jackson. Ho tratto ispirazione per diventare un regista di videoclip guardando i suoi lavori, i primi di un artista di colore a dominare il palinsesto di Mtv. La sua musica e le sue immagini sono parte del mio modo di vedere il mondo e non potevo resistere all'occasione di raccontare la sua storia per il grande schermo". Antoine Fuqua lavorerà a partire dalla sceneggiatura di John Logan, che ha frequentato la televisione grazie alla serie 'Peaky Blinders', ma soprattutto è stato per tre volte candidato all'Oscar (con 'Il gladiatore', 'The Aviator' e 'Hugo Cabret'). In base alle informazioni disponibili, il film biopic si intitolerà 'Michael' e racconterà l'intera vita di Michael Jackson, morto nel 2009 all'età di cinquant'anni e capace di rivoluzionare il mondo della musica pop, diventando uno degli artisti di maggior successo discografico di sempre. Ma anche protagonista di un'esistenza difficile: vedi la traumatica ascesa come bambino prodigio, le eccentricità della vita adulta, il cambiamento radicale dei propri connotati fisici e le accuse di abusi perpetrati nei confronti di minorenni. Dal canto suo, il produttore Graham King porta in dote l'Oscar vinto grazie a 'The Departed' e le tre nomination conquistate con 'The Aviator', 'Hugo Cabret' e 'Bohemian Rhapsody'. Film, quest'ultimo, dedicato a un'altra icona della musica pop: Freddie Mercury dei Queen. Se tutto va come previsto, Antoine Fuqua andrà sul set di 'Michael' nel corso del 2024, dopo avere terminato la lavorazione di 'The Equalizer 3', ancora con Denzel Washington protagonista.