Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 apr 2022

"Il sesso degli angeli", quattordicesimo film da regista di Leonardo Pieraccioni

1 apr 2022
sofia grandinetti
Magazine
featured image
Sabrina Ferilli e Leonardo Pieraccioni
featured image
Sabrina Ferilli e Leonardo Pieraccioni

Sono trascorsi ventisette anni dalla Firenze de I laureati, dalla partenza del suo viaggio da quella casa in via Carlo Bini. Adesso Leonardo Pieraccioni arriva al quattordicesimo film da regista e il 21 aprile porta in sala Il sesso degli angeli, nuova commedia in cui indossa addirittura i panni talari. Lo vediamo infatti nel ruolo di Don Simone, un prete di frontiera molto volenteroso, ma con una chiesa sempre in difficoltà e poco frequentata dai ragazzi che ormai preferiscono i social network all'oratorio. I soldi non sono mai abbastanza, fino a quando non arriva una notizia inattesa: un vecchio zio pare gli abbia lasciato in eredità un’attività in Svizzera. Potrebbe essere la svolta attesa da una vita, l'entrata di denaro che cambierebbe il futuro. Arrivato a Lugano però Don Simone scoprirà di aver ereditato una casa chiusa con tanto di prostitute al suo interno. Come coniugare sacro e profano? Sarà un bel problema. A quattro anni da Se son rose, Pieraccioni riparte da un cast al femminile (ci sono Sabrina Ferilli, Gabriela Giovanardi, Eva Moore, Maitè Yanes) ma sceglie una spalla irresistibilmente comica come Marcello Fonte nel ruolo di Giacinto. Potrebbe essere lui la sorpresa.

Regia: Leonardo Pieraccioni

Cast: Leonardo Pieraccioni, Sabrina Ferilli

Consigliato a chi... Vuole ridere

Durata: 91 min

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?