Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
18 mag 2022
18 mag 2022

Uwe Boll farà un film su Eliot Ness e il serial killer di Cleveland

Pubblico e critica non lo stimano, ma Boll intende comunque raccontare quel che successe a Ness dopo avere imprigionato Al Capone: storia vera di un fallimento

18 mag 2022
Uwe Boll
Uwe Boll
Uwe Boll
Uwe Boll

Il tedesco Uwe Boll, famoso per essere considerato un paria della regia, ha deciso di tornare dietro la cinepresa per raccontare la storia vera dell'agente federale Eliot Ness e della caccia al serial killer noto come il Macellaio pazzo di Kingsbury Run. Vicende accadute a Cleveland, dopo che Ness era diventato famoso per avere incastrato il gangster Al Capone e averlo fatto imprigionare. Mentre il successo nei confronti di Capone ha dato origine al film 'The Untouchables - Gli intoccabili' (Brian De Palma, 1987), l'insuccesso con il serial killer (che non venne mai preso) nutrirà ora il prossimo lungometraggio di Uwe Boll.

Nato nel 1965, Boll ha girato parecchi film, in carriera. Per esempio 'Postal', 'Alone in the Dark', 'In the Name of the King', 'Bloodraye', 'Far Cry', 'Rampage' e via elencando. Tutti film generalmente stroncati da pubblico e critica, tanto che Boll è stato da alcuni inserito nell'elenco dei peggiori cineasti di sempre. Lui non se ne cura più di tanto e di recente ha dichiarato: "Sono un vero filmmaker. Ho fatto 34 film, molti con grosse star nel cast, e questo non può più essere negato". Così eccolo tornare al lavoro, grazie al film 'Ness'.

La vicenda del Macellaio pazzo di Kingsbury Run ci riporta indietro nel tempo fino agli anni Trenta del secolo scorso. In quel periodo, nella città di Cleveland, un assassino seriale uccise almeno 13 persone, ma si sospetta che siano state oltre quaranta. La sua firma era la decapitazione delle vittime, che spesso venivano anche smembrate, talvolta tagliando il torso in due. I resti venivano poi abbandonati nel quartiere povero di Kingsbury Run. Non fu mai identificato e assicurato alla giustizia. Per un certo periodo Eliot Ness si fede carico di questo caso, in qualità di direttore della pubblica sicurezza di Cleveland, ma senza successo, cosa che compromise seriamente la sua carriera di investigatore.

Uwe Boll intende raccontare questa storia a partire da una sceneggiatura di Whitney Scott Bain e con un budget ridotto (25 milioni di dollari). Le riprese dovrebbero cominciare nel corso del 2023.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?