Venerdì 12 Aprile 2024

‘Antonia’, la serie che va oltre l’endometriosi: perché bisogna vederla

Il personaggio di Chiara Martegiani apre uno squarcio di luce su come affrontare una patologia che è ancora troppo spesso avvolta dal buio

Chiara Martegiani insieme a parte del cast della serie di Amazon Prime Video 'Antonia'

Chiara Martegiani insieme a parte del cast della serie di Amazon Prime Video 'Antonia'

'Antonia' è una serie disponibile dal 4 marzo su Amazon Prime Video. Una serie tv del tutto italiana con attori del calibro di Valerio Mastandrea, Barbara Chiachiarelli ed Eros Galbiati, oltre ad essere stata scritta e interpretata da una clamorosa Chiara Martegiani. Già questo basterebbe per accendere i riflettori su questa produzione.

A rendere 'Antonia' una vera perla che deve essere vista e fatta vedere è però la trama: la protagonista, Antonia, si trova a dover affrontare una diagnosi di endometriosi. Non spoilero nulla, visto che è quello che succede nel primo episodio della serie tv. Una serie che si spera possa avere una seconda stagione, visto che gli interrogativi che rimangono aperti alla conclusione del sesto e ultimo episodio sono molti.

Cosa significa avere l'endometriosi è proprio quello che piano piano gli spettatori imparano a comprendere e lo fanno insieme alla protagonista. Proprio questo è l'aspetto più rivoluzionario di 'Antonia': lo spettatore scopre tutto insieme alla stessa protagonista della vicenda. Insieme a lei impara cosa sia l'endometriosi, quali effetti collaterali può portare, quali sono le possibilità mediche per affrontare questa patologia. Una patologia che in passato era poco nota e, proprio per questo motivo, sottovalutata o considerata come una sorta di "isteria femminile", ma che oggi sappiamo essere una vera malattia. Sulla quale Chiara Martegiani e la sua serie aprono un vero squarcio.

A proposito di Chiara Martegiani, in pochi sanno che il suo è un volto già visto in un talent show. Anzi, nel talent show italiano per eccellenza: ha partecipato ad Amici di Maria De Filippi nel 2006. Da lì la sua carriera nel mondo del cinema è decollata. Sino ad 'Antonia', che la sta consacrando presso il grande pubblico.

Anche perché va considerato un aspetto fondamentale: anche Chiara Martegiani, protagonista e sceneggiatrice della serie, ha affrontato l'endometriosi. Ecco uno dei motivi che rendono questa serie unica da vedere assolutamente: chi l'ha scritta e interpreta la protagonista sa in prima persona di cosa parla.

Una serie delicata, raffinata, mai volgare. Una serie gentile nel suo essere dirompente come è l'endometriosi nella vita di ogni donna che la deve affrontare. Una serie che, però, non parla solo di endometriosi. Ma, anzi, parla soprattutto di ricerca di sè. Una serie che va vista dalle donne, ma anche dagli uomini. Perché sì, saremo anche "dolcemente complicate", ma 'Antonia' rappresenta un ottimo modo per iniziare a entrare nella mente e nel cuore delle donne.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro