Chi è Alessandro Tiberi, tra i protagonisti di ‘No Activity – Niente da segnalare’

La serie tv è disponibile su Prime Video. L’attore, passato dal doppiaggio alla recitazione, è tra gli interpreti

Alessandro Tiberi (Ansa)

Alessandro Tiberi (Ansa)

Roma, 18 gennaio 2024 – Sarà disponibile a partire dal oggi ‘No Activity – Niente da segnalare’, una nuova serie in esclusiva su Prime Video. Diretta da Valerio Vestoso e scritta da Laura Grimaldi, Paolo Piccirillo, Stefano Di Santi e Pietro Seghetti, è la versione italiana del format australiano ‘No Activity’ creato da Jungle Entertainment. Ecco la trama, suddivisa in 6 episodi: i protagonisti sono due criminali in attesa di un carico importante, due poliziotti in appostamento pronti a far scattare il blitz e due operatrici della centrale pronte a inviare i rinforzi. Ma il carico non arriva e tutti sono costretti a un'attesa estenuante e a trovare un modo per ammazzare il tempo. Nel frattempo, come il titolo evidenzia, ‘No Activity - Niente da segnalare’. Tra i protagonisti della serie tv Prime, c’è anche Alessandro Tiberi, attore e doppiatore italiano.

La carriera: dal doppiaggio alla recitazione

Nato nel 1977 e figlio di Pietro Tiberi, grazie alla professione del padre fin da piccolo entra a stretto contatto col mondo del doppiaggio, prestando la voce ad attori internazionali di grande fama, da Leonardo DiCaprio a Tobey Maguire. Viene scelto anche per serie tv di successo anche nel nostro Paese, come ‘Genitori in blue jeans’, ‘Settimo cielo’ e ‘Una mamma per amica’.

A partire dal 1990, la sua carriera inizia un percorso parallelo a quello del doppiaggio grazie alla recitazione. Debutta con una piccola parte nel film ‘Ultrà’, per poi passare ad altre pellicole come ‘Ci hai rotto papà’, ‘Scrivilo sui muri’ e ‘Aspettando il sole’. Nel 2009 ottiene il ruolo di protagonista nel film ‘Generazione mille euro’, fino a vestire i panni dello stagista Alessandro nella serie tv diventata cult, ‘Boris’ (dal 2007 al 2010). Dopo essere stato tra gli interpreti principali nel film ‘To Rome with Love’, scelto da Woody Allen, vira alla commedia italiana con ‘Immaturi – Il viaggio’ di Paolo Genovese. Arriva anche sul piccolo schermo, dal 2015 al 2018, nella serie tv ‘Tutto può succedere”. Nel 2022 ritorna per la serie tv ‘Boris 4’, ritornando al cinema l’anno dopo, sempre per Paolo Genovese, per il film ‘Il primo giorno della mia vita’.

Il ruolo nella nuova serie di Prime Video

Nella serie tv su Prime Video ‘No activity – Niente da segnalare’, Alessandro Tiberi interpreta il ruolo di Achille Aiello lavorando accanto a, fra i vari nomi, Luca Zingaretti, Rocco Papaleo, Carla Signoris ed Emanuela Fanelli. Luca Zingaretti, nella serie, è Marcello, il collega di Achille. I loro personaggi vengono descritti “così diversi ma così vicini”. Se Marcello è "l'agente disilluso", Achille, invece, è "l'agente esaltato", entrambi in continua attesa dell'avvio di un'azione che non scatta, di una chiamata dalla centrale che non arriva e in gabbia in una volante che racchiude le loro emozioni (e anche frustrazioni). Invece, Rocco Papaleo e Fabio Balsamo interpretano Toni e Dario, i due criminali, mentre le due operatrici della centrale sono interpretate da Carla Signoris ed Emanuela Fanelli.

Nella vita privata, Alessandro Tiberi è felicemente sposato da oltre dieci anni con Michela. La donna si occupa di casting per il mondo dello spettacolo e, insieme, hanno due figli piccoli, Dalia e Gregorio.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro