(Netflix)
(Netflix)

Grazie al film 'Army of the Dead' (Zack Snyder, 2021) abbiamo scoperto cosa significa scassinare una cassaforte in piena epidemia zombi: a partire da venerdì 29 ottobre potremo guardare il prequel 'Army of Thieves', dove apparentemente i non morti giocano un ruolo trascurabile e al centro della scena ci sono soprattutto le rapine. Siccome manca ormai poco all'uscita in streaming su Netflix, vale la pena di capire cosa abbiamo di fronte.


Army of Thieves, tutto sul film

La trama è ambientata sei anni prima degli eventi narrati in 'Army of the Dead': il mondo assiste alle prime fasi dell'apocalisse zombi e lo scassinatore Ludwig Dieter sta muovendo i suoi primi passi nel mondo di coloro che aprono casseforti senza essere autorizzati a farlo. Siccome è un talento naturale, una misteriosa donna lo recluta per fare parte di una banda di criminali e rapinare tre leggendari caveau in giro per l'Europa, tutti appartenenti al medesimo proprietario. Come sempre, trasformare le intenzioni in fatti non sarà una passeggiata.

Quando Zack Snyder ha realizzato per conto di Netflix il film 'Army of the Dead', l'ha fatto già pensando alla possibilità di franchise ambientato all'interno di quell'universo narrativo. 'Army of Thieves' rappresenta il secondo lungometraggio di questa serie: la sceneggiatura, basata su un'idea di Snyder (qui anche produttore), è stata scritta da Shay Hatten, che si è fatto forza dell'esperienza maturata scrivendo 'Army of the Dead' e 'John Wick 3 - Parabellum'. Alla regia troviamo Matthias Schweighofer, che interpreta il protagonista Dieter in entrambi i lungometraggi e che in precedenza aveva diretto altri quattro film oltre alla prima serie TV di Amazon Prime Video non in lingua inglese, 'You Are Wanted'. Nel cast, accanto a Schweighofer spiccano Nathalie Emmanuel ('Il Trono di Spade'), Guz Khan ('The Race - Corsa mortale'), Ruby O. Fee ('Gli invisibili'), Stuart Martin ('Miss Scarlet and the Duke'), Jonathan Cohen ('Budapest'), Noemie Nakai ('Death Note') e Peter Simonischek ('Vi presento Toni Erdmann').

Il trailer sottotitolato in italiano



Le recensioni e come guardare il film

La critica si è divisa: c'è stato chi ha scritto recensioni molto positive e chi invece ha stroncato 'Army of Thieves'. Cercando di riassumere gli spunti principali offerti dai recensori, possiamo dire che alcune scene d'azione funzionano e che le rapine sono appassionanti, anche se nel complesso la trama del film è meno ambiziosa rispetto a quella di 'Army of the Dead'. Meno efficace la sottotrama romantica e anche la mano del regista Matthias Schweighofer, che non ha le qualità adrenaliniche di Snyder. I fan del cinema con rapine troveranno comunque qualcosa di cui essere contenti.
'Army of Thieves' dura 2 ore e 9 minuti e Netflix lo pubblica in streaming il 29 ottobre, lasciando ad abbonate e abbonati la facoltà di scegliere quando e come guardarlo.