L’energia di Beyfin diventa arte grazie alla partnership con la Fondazione Palazzo Strozzi. L’azienda, famosa per il suo quadrifoglio verde, è entrata di recente a far parte del Comitato della fondazione fiorentina, e sponsorizza la mostra ‘Jeff Koons. Shine’ in programma fino al 30 gennaio 2022 nel fiorentino Palazzo Strozzi. Nell’ambito della rassegna, Beyfin sosterrà i laboratori e le attività per i visitatori più piccoli e le loro famiglie organizzati ogni mercoledì (3-6 anni) e ogni domenica (7-12 anni). Info su http:ow.lye9Fv50G6cmx.

In particolare, il ’Kit Famiglie’, strumento dedicato a bambini e adulti da 6 anni in su e pensato per condividere l’arte in modo divertente e creativo, è disponibile in versione cartacea da ritirare alla biglietteria della mostra (scaricabile anche in versione digitale). Questa attività è realizzata grazie al sostegno di Beyfin SpA. "In questo autunno nasce la collaborazione con una delle istituzioni culturali più prestigiose del nostro territorio, promotrice di mostre ed eventi tra i più visitati da turisti toscani e di tutto il mondo. Siamo onorati di unire la nostra energia al concetto di arte – spiega Beatrice Niccolai, ad del Gruppo Beyfin Spa –. Vogliamo tracciare un percorso di valorizzazione sociale e culturale e, iniziare con la mostra ‘Jeff Koons. Shine’, visto che ci occupiamo di energia, ci è sembrato di buon auspicio. Con questa iniziativa rivolta ai bambini fino a 12 anni ribadiamo l’importanza delle famiglie nel nostro modo di fare azienda".

Un approccio, quello di Beyfin, che guarda adesso al futuro dopo il periodo difficile della pandemia. Dall’acquisizione della storica Carbotrade Gas srl presente in Piemonte, Liguria e Val d’Aosta all’uscita del libro celebrativo sulla storia dell’impresa dedicato al fondatore Luciano Niccolai per i suoi 90 anni. I mesi dell’emergenza sanitaria hanno visto l’azienda lavorare per garantire in sicurezza tutti i servizi nel settore autotrazione e combustione, con un occhio fisso al potenziamento del gruppo nel suo complesso. Anche per questo Beyfin punta fortemente al legame con il territorio e le sue maggiori istituzioni e realtà; da qui la decisione di diventare partner della Fondazione Strozzi, l’idea di sponsorizzare l’Empoli F.C. tornata nel campionato di serie A e infine, di consolidare il rapporto con Dynamo Camp.

Sessantacinque anni di storia, 150 stazioni di servizio, 9 stabilimenti di stoccaggio e movimentazione, 350 dipendenti e almeno altrettanti nell’indotto, una rete che si estende nel centro e nord Italia e un fatturato annuo di quattrocento milioni di euro. Sono i numeri di Beyfin, azienda fiorentina dedita al commercio di Gpl che rappresenta una delle prime realtà private del settore, nel nostro Paese. L’azienda totalmente a capitale italiano e leader nel settore dell’energia nell’autotrazione e nella combustione dimostra grande vitalità e porta avanti progetti e iniziative volti a rafforzare l’impegno e il ruolo sociale dell’impresa seguendo l’impronta data dal fondatore Luciano Niccolai, fin dagli anni Cinquanta.