Castello di Acqui Terme
Castello di Acqui Terme

In cerca di un’idea per una gita estiva in Italia a misura di weekend? Approfittate dell’iniziativa organizzata nel Castello di Acqui Terme, detto “dei Paleologi”, in collaborazione con Italia Nostra e l’Istituto Tecnico per il Turismo Montalcini: delle visite guidate speciali alla scoperta delle Carceri Pretorie progettate nel 1789 da Giovanni Battista Feroggio (1723-1795) e del Rifugio Antiaereo realizzato nel 1943 da Venanzio Guerci (1872-1959). L’appuntamento è in calendario nel pomeriggio di quattro sabati estivi - sabato 21 luglio, 18 agosto, 15 e 29 settembre, dalle 16.15 alle 18.15 - e a condurre i gruppi di visitatori saranno direttamente i “ciceroni in erba” della scuola superiore turistica locale, con la supervisione della Prof Cinzia D’Emilio.

La visita prevede un percorso molto interessante e suggestivo attraverso i locali delle ex carceri: le celle, il parlatorio, l’infermeria, la cucina, la barbieria; per concludersi con il “passeggio delle donne” della sezione femminile sull’alto torrione d’ingresso da cui si può godere di un panorama inedito sulle colline circostanti coronate di torri e castelli. Ritornati in libertà i visitatori possono continuare il proprio tour visitando anche il rifugio antiaereo in cui è allestita la mostra “1944 - 1945: Acqui tra le bombe e Pippetto”. Ingresso su presentazione del biglietto d’entrata al Museo Archeologico di Acqui Terme.