Una scena di Harry Potter (Ansa)
Una scena di Harry Potter (Ansa)

Londra, 21 gennaio 2021 - Il villaggio di Harry Potter è sempre pieno di turisti nei fine settimana. Il piccolo centro abitato di Lacock, nella contea britannica del Wiltshire, nonostante le restrizioni anti-covid, paga la sua fama dovuta ai film sul personaggio fantastico creato dalla scrittrice J. K. Rowling. La denucia è stata fatta dagli stessi residenti alla polizia, e la Bbc ne ha riportato la notizia.

Del resto però non tutti gli abitanti di Lacock se ne lamentano, visto che è uno dei tanti tipici villaggi inglesi pittoreschi, che sul turismo ci ha sempre puntato. Il paesino ha le case tipiche, viste in diversi film e sceneggiati in costume,  da Downton Abbey (film e serie tv per ultime) a Orgoglio e Pregiudizio, passando per alcune scene della saga di Harry Potter. Inoltre offre anche un importante museo e una nota abbazia medievale.

Il villaggio, che appartiene quasi tutto al National Trust, quindi protetto negli anni dall'avanzare della modernità come pali della luce, cabine telefoniche e macchine, è meta di molte agenzie turistiche che offrono pacchetti per i fan, accolti anche da persone in costume. 

Il covid e le restrizioni però non sembrano frenare la curiosità, così alcuni residenti lamentano l'invasione di turisti, ora pericolosa visto la pandemia. Nell'ultima domenica la polizia ha dovuto pattugliare le strade per dissuadere i fan del maghetto, si legge sulla Bbc. Un abitante ha riferito ai giornalisti che un gruppo ha ammesso di essere riuscito ad arrivare fin dal Galles per vedere il villaggio.  

La polizia del Wiltshire ammette che la maggior parte delle persone fermate seguiva le regole sanitarie imposte, ma non sono mancati "terribili esempi" di violazione delle norme di sicurezza. Inoltre non aiuta la mentalità di alcuni residenti, che di turismo ci vivono, fanno notare le autorità. Per un altro residente: "Sembrava una normale giornata estiva". Una donna ha ammesso: "Non appena la polizia se ne è andata, ed è arrivata più gente".

Kier Pritchard, il capo della polizia locale, ha espresso preoccupazione per le  357 segnalazioni di violazioni  del regolamento anti covid negli ultimi sette giorni: "Queste persone non sono della zona, ed è abbastanza chiaro che sono venute al villaggio per fare una passeggiata", vietata.

Il post della polizia del Wiltshire

Inoltre il castello di Windsor non è lontano....