Vaccino anti-Covid, incredibile errore in Germania (Ansa)
Vaccino anti-Covid, incredibile errore in Germania (Ansa)

Berlino, 28 dicembre 2020 - Nel giorno del Vaccine-day europeo otto operatori sanitari di una casa di riposo in Germania hanno ricevuto per errore cinque dosi del vaccino Covid-19, senza gravi conseguenze per la loro salute in questa fase.

Coronavirus Italia, il bollettino del 28 novembre

Le sette donne e un uomo, di età compresa tra i 38 e i 54 anni, lavorano in una casa di riposo a Stralsund, nel Nord-Est del Paese. In quanto considerati soggetti a rischi, rientrano tra le persone prioritarie a ricevere il vaccino BioNTech-Pfizer, somministrato in Germania da sabato. Ma durante la sessione di vaccinazione di domenica, sono state iniettate cinque dosi contemporaneamente, come ha spiegato l'amministratore del distretto sanitario in cui si trova l'istituto, Stefan Kerth. Sono stati immediatamente informati dell'errore, ha assicurato. Quattro sono stati ricoverati in ospedale per osservazione con lievi sintomi simil-influenzali, gli altri quattro sono tornati a casa. "Sono profondamente dispiaciuto per questo incidente", ha affermato l'amministratore che ha garantito che si è trattato di casi isolati.

Le autorità hanno poi fatto sapere che secondo le informazioni della tedesca Biontech durante la fase 1 della sperimentazione sono state somministrate senza conseguenze gravi dosi più elevate del vaccino e finora non sono stati segnalati effetti collaterali duraturi.