Venerdì 17 Maggio 2024

Guerra in Ucraina, sì degli Usa agli aiuti. Pioggia di droni sulle regioni russe, prese di mira le infrastrutture energetiche

Shoigu annuncia: presto centro di ricerca per droni e sistemi robotici. Raid missilistico su Zaporizhzhia. Video sui social conferma: abbattimento e non guasto, come sostiene Mosca, per il Tupolev Tu-22M3. Budanov: “Bombardiere colpito dopo un appostamento di una settimana”

Roma, 20 aprile 2024 - Il destino dell'Ucraina si è deciso oggi a Washington dove il Congresso ha votato l’ok a 60 miliardi di dollari di forniture militari a Kiev, bloccati da mesi dai repubblicani su invito di Donald Trump. Una votazione decisiva per le sorti della guerra, come confermano gli esperti del l'Istituto per lo studio della guerra (Isw): a Kiev sono rimaste capacità di difesa aerea limitate e degradate dal continuo utilizzo, un limite che sta aprendo i cieli ai cacciabombardieri di Mosca che possono così penetrare fino a 100 chilometri in territorio ucraino ed operare tranquillamente senza il rischio di essere abbattuti. Proprio per questo la distruzione ieri di un jet a lungo raggio Tu-22M3, e la capacità di farlo ancora, potrebbe rivelarsi fondamentale per limitare il raggio d'azione dell'aviazione russa. Ma, aggiunge l'Isw, non basterà a lungo.

Il generale tedesco Breuer: “Dobbiamo esercitarci come in guerra”. La Bundeswehr in Lituania e Polonia

Approfondisci:

Usa: 60 miliardi di aiuti per l’Ucraina. Questa volta anche missili a lungo raggio. Prime armi pronte in pochi giorni

Usa: 60 miliardi di aiuti per l’Ucraina. Questa volta anche missili a lungo raggio. Prime armi pronte in pochi giorni

Un tank russo T90M colpito a Sinkovka, nella regione di Kharkiv
Un tank russo T90M colpito a Sinkovka, nella regione di Kharkiv

Live  

21:36
Gli Usa valutano di inviare altri consiglieri militari all'ambasciata di Kiev

Gli Usa stanno valutando la possibilità di inviare ulteriori consiglieri militari alla propria ambasciata a Kiev, in una nuova dimostrazione dell’impegno americano nei confronti dell’Ucraina mentre la Russia sembra guadagnare slancio nel conflitto. Secondo quanto riferito a Politico dal portavoce del Pentagono Pat Ryder, i consiglieri non avrebbero un ruolo di combattimento, ma piuttosto consiglierebbero e sosterrebbero il governo e l’esercito ucraino. 

18:13
Zelensky: grato agli Usa, aiuti salveranno migliaia di vite 

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky si è detto "grato alla Camera dei rappresentanti Usa, a entrambi i partiti e personalmente allo speaker Mike Johnson" per l'approvazione del nuovo pacchetto di aiuti a lungo atteso. "Il vitale disegno di legge sugli aiuti degli Stati Uniti approvato oggi dalla Camera impedirà alla guerra di espandersi, salverà migliaia e migliaia di vite e aiuterà entrambe le nostre nazioni a diventare più forti", ha sottolineato il leader di Kiev.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky (Ansa)
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky (Ansa)
17:54
La Camera Usa approva aiuti a Kiev: stanzia 60 miliardi di dollari 

La Camera Usa ha approvato il disegno di legge che stanzia 60 miliardi di dollari per l'Ucraina. Washington fornirà armi e altra "assistenza letale" nella guerra contro la Russia. La misura è stata approvata con il sì compatto dei democratici e con il voto contrario di oltre metà dei deputati repubblicani presenti. I democratici hanno agitato bandiere ucraine e scandito "Ucraina, Ucraina" all'ufficializzazione del via libera. Il voto era bloccato da settimane per l'opposizione dell'ala destra del partito repubblicano di maggioranza. Il Senato, a maggioranza democratica, dovrebbe approvare la misura senza incidenti e consentire al presidente Joe Biden di firmare la legge per far pervenire a Kiev gli aiuti di cui ha urgente bisogno.

13:52
Camera Usa vota aiuti a Kiev, a Tel Aviv e a Taipei

Questa sera dalle ore 19 (italiane) la Camera Usa vota quattro distinti disegni di legge per gli aiuti: per l'Ucraina 60 miliardi di dollari, per Israele 26, di cui 9 per aiuti umanitari e per Taiwan 8 miliardi, infine l'ultimo disegno di legge è per bandire TikTok, se l'app cinese non verrà venduta, utilizzare gli asset russi congelati e imporre nuove sanzioni a Mosca, Teheran e Pechino. In caso di approvazione il presidente Joe Biden ha già pronta la penna per dare il via agli aiuti agli alleati. Si stima, se ci sarà il via libera, che i primi aiuti a Kiev potrebbero arrivare già la prossima settimana. 

11:54
Capo intelligenze militare ucraina: "Il Tupolev Tu-22Mz abbattuto da 308 km di distanza"

Grazie a un prolungato appostamento, almeno una settimana, il bombardiere strategico russo Tupolev Tu-22Mz è stato abbattuto a 308 km di distanza. Lo ha rivelato alla Bbc Ucraina il capo dei servizi segreti militari di Kiev (Gur), Kyrylo Budanov: "Per una settimana c'è stata, diciamo, un appostamento. Stavamo aspettando che (il bombardiere russo) raggiungesse la destinazione desiderata".

 

11:54
007 Gb: Mosca ha perso un centinaio di aerei militari, anche il Tupolev Tu-22M3

Anche gli 007 britannici confermano l'abbattimento da parte di Kiev del Tupolev Tu-22M3. In tutto da inizio Operazione speciale la Russia ha perso un centinaio di aerei da combattimento. I servizi segreti di Sua Maestà scrivono: è "il primo caso di abbattimento di un bombardiere strategico da parte dei sistemi di difesa aerea ucraini". 

11:38
Bombardiere abbattuto, Mosca: "Guasto meccanico". Ma video smentisce

Dopo che il Tupolev Tu-22M3 è precipitato nella regione russa di Stavropol, e dopo la rivendicazione dell'Ucraina che affermava di averlo abbattuto, provocando la morte di 4 membri dell'equipaggio, il ministero della Difesa russo ha affermato che si è trattato di un guasto tecnico. Ma immagini sui social sembrano confermare l'abbattimento da parte di Kiev. 

11:09
Missili russi hanno colpito la città di Vovchansk, nell'oblast di Kharkiv: un morto e una donna ferita

Un attacco aereo russo contro la città di Vovchansk, nell'oblast di Kharkiv, ha provocato la morte di unuomo e il ferimento di una donna. Il governatore regionale, Oleh Syniehubov, ha spiegato che è stato centrato un edificio di nove piani e una casa.

 

10:48
Regione di Belgorod colpita dalle forze ucraine: una donna incinta è morta

Il governatore della regione russa di Belgorod, Vyacheslav Gladkov, ha denunciato la morte di una donna incinta nel bombardamento delle forze di Kiev sul villaggio di Novaya Tavolzhanka al confine con l'Ucraina. 

10:48
Kharkiv sotto attacco aereo

Il sindaco di Kharkiv, Igor Terekhov, e il capo dell'Amministrazione militare della città, Oleg Synegubov, hanno lanciato l'allarme: la città è sotto attacco aereo. "Gli occupanti stanno attaccando! Restate nei rifugi", si legge su Telegram.

09:57
Kiev ha lanciato attacco contro le infrastrutture energetiche dell'industria militare russa

Nella notte decine di droni ucraini hanno attaccato le regioni russe di Belgorod, Bryansk, Kursk, Tula, Smolensk, Ryazan, Kaluga e Mosca. Colpite colpite sottostazioni elettriche e una base di stoccaggio di carburante, scrive la Rbc-Ucraina citando fonti anonime. Come altre volte si è trattato di un'operazione congiunta dei servizi di intelligence (Sbu), del servizio di sicurezza statale e delle Forze speciali dell'esercito. 

 

09:09
Regione di Zaporizhzhia, ucciso reporter russo

Durante un attacco di droni ucraini nella regione sud-orientale di Zaporizhzhia è morto un inviato di guerra del quotidiano russo Izvestia. Venerdì il giornalista Semyon Eremin e la sua troupe stavano tornando da un reportage in prima linea al villaggio di Pryiutne. Il giornale scrive: "Sono stati attaccati contemporaneamente da diversi droni nemici. Il primo attacco è andato a vuoto, ma durante il secondo il giornalista è stato ferito ed è morto". Eremin aveva 42 anni ed aveva già documentato la guerra nella regione orientale di Donetsk e durante l'assedio di Mariupol. Mosca lo ha definito un "atto di vendetta" per il suo lavoro giornalistico.

Il giornalista Semyon Eremin morto nella regione di Zaporizhzhia
Il giornalista Semyon Eremin morto nella regione di Zaporizhzhia
08:15
Russia, presto un centro di ricerca e sviluppo per droni e sistemi robotici

Il ministro della Difesa, Sergey Shoigu, dopo aver visitato una base per il collaudo di droni vicino a Mosca, ha annunciato che la Russia avrà presto un centro di ricerca e produzione di UAV e sistemi robotici. "Il ministro della Difesa russo ha sottolineato che il centro ospiterà varie imprese, laboratori e uffici di progettazione che sviluppano e producono armi avanzate", spiega il comunicato del ministero.

Il ministro della Difesa Sergei Shoigu in visita in una fabbrica di armi
Il ministro della Difesa Sergei Shoigu in visita in una fabbrica di armi
08:15
Mosca lancia attacco missilistico contro la città di Zaporizhzhia 

Stamane le forze russe hanno lanciato un attacco missilistico contro la città di Zaporizhzhia. Colpite diverse infrastrutture industriali, ma non sono stati segnalati feriti o vittime, scrivono i media ucraini

08:14
Mosca: abbattuti 50 droni ucraini lanciati contro le regioni russe

Il ministero della Difesa russo ha rivendicato l'abbattimento di 50 droni ucraini lanciati contro diverse regioni della Russia. In particolare 26 UAV militari sono stati intercettati sulla regione di Belgorod, 10 sulla regione di Bryansk, 8 sulla regione di Kursk, due sulla regione di Tula e uno ciascuno sulle regioni di Smolensk, Ryazan, Kaluga e Mosca.