15 apr 2022

Taiwan-Cina, "La riunificazione ci sarà". E Pechino lancia le esercitazioni militari

Il governo di Taipei ha ricevuto la visita di 6 senatori bipartisan Usa. Pechino ha protestato accusando gli Stati Uniti "di inviare segnali sbagliati"

featured image
I top gun di Taiwan durante delle esercitazioni (Ansa)

Pechino, 15 aprile 2022 - Cresce la tensione tra la Cina e Taiwan dopo che una delegazione del Senato statunitense è sbarcata sull'isola. Subito Pechino ha mostrato i muscoli lanciando un pattugliamento congiunto con forze navali e aeree vicino all'isola 'ribelle'. La Cina ha sempre rivendicato: "ci sarà la riunificazione" con Taiwan, accusando "gli Stati Uniti di inviare segnali sbagliati" alle forze indipendentiste di Taipei. Pechino quindi ha minacciato "misure efficaci" a tutela di sovranità e integrità territoriale dopo l'arrivo nell'isola della delegazione Usa bipartisan composta da 6 senatori, e che oggi ha incontrato la presidente Tsai Ing-wen.

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Zhao Lijian, ha affermato che la Cina persegue una "riunificazione pacifica con Taiwan, con la più grande sincerità, ma si riserva di prendere tutte le misure necessarie" per raggiungere l'obiettivo perché "l'isola di Taiwan è parte inalienabile della Cina", e quindi si tratta di una "questione interna alla Cina".

Quindi in una nota del Comando del teatro orientale dell'Esercito popolare di liberazione (Pla) ha reso noto di aver "organizzato le forze navali e aeree per pattugliare con prontezza al combattimento nelle acque dello Stretto di Taiwan" con unità navali, jet e bombardieri. Inoltre Lijian ha espresso la "ferma opposizione" di Pechino a ogni scambio ufficiale tra Taiwan e Usa.

La delegazione Usa è in visita a Tapei in segno di sostegno al governo dell'isola costantemente sotto la minaccia cinese. "Taiwan produce il 90% dei semiconduttori a livello mondiale, è un Paese che ha una importanza, delle conseguenze e un impatto mondiale e, quindi, è chiaro che la sua sicurezza ha un impatto globale", ha affermato il senatore americano Bob Menenedez.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?