Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 mar 2020
riccardo jannello
Esteri
31 mar 2020

Coronavirus, il re della Thailandia Rama X in isolamento "di lusso" con 20 concubine

Il sovrano era andato a sciare sulle Alpi e ora si trova in un albergo super lusso in Baviera

31 mar 2020
riccardo jannello
Esteri
featured image
Il re di Thailandia, Rama X
featured image
Il re di Thailandia, Rama X

Roma, 31 marzo 2020 - l telelavoro non è mai stato un problema per Rama X che fin da quando è salito sul trono del Siam – 2016 – ha passato più tempo nella villa in Germania che in patria, governando a distanza uno dei Paesi più complessi del mondo. La Thailandia vive contraddizioni politiche molte aspre con scontri sociali e interventi cruenti dei militari, per i quali Rama X ha una particolare simpatia avendo fatto carriera in Esercito e Aeronautica (ha il brevetto di pilota civile) dopo gli studi bellici negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, alternando però la pratica ascetica di monaco buddhista.

In Germania sua Altezza reale è in " isolamento volontario"  per il Covid-19, ma non da solo. Ha prenotato per sé e il suo staff l’intero Grand Hotel Sonnerbichl nella prestigiosa stazione sciistica di Garmisch-Partenkirchen dove Tomba, tanto per capire, ha vinto tre volte in Coppa del Mondo. Fra i suoi "aiutanti" ci sono venti concubine nonché la quarta moglie Suthida, lei stessa ex dell’harem nonché hostess della Thai Airways e ufficiale della Guardia reale. Sono le venti giovani donne che preoccupano il sovrano che non è più troppo giovane (compirà 68 anni a luglio) e che è costretto ad aiuti chimici per soddisfarle così come impongono la tradizione thai e il buon nome di latin lover conquistato nelle tante frequentazioni del bel mondo internazionale. Lui palestrato, tatuato, che sfoggia a volte mise impossibili – perfino short e top di jeans – e che ha compagna di vita la stravaganza assoluta come quando vestì il suo Foo Foo, un barboncino, in abito da sera, compresi guanti di seta alle zampe, per il compleanno nel quale la ex moglie Srirasmi – la terza – fu costretta a sdraiarsi in topless sul pavimento cantando «Happy Burtday» e mangiando dalla ciotola del cane.

Alla morte, Foo Foo ebbe quattro giorni di lutto nazionale. Le donne, dunque, come passatempo che il sovrano si è scelto, eccentrico anche nella sua abitazione a Bangkok – quando non si trova in Germania –, che non è il Grande Palazzo Reale dal quale ha regnato tutta la dinastia Chakri, ma Villa Amphorn Satharn. Dalle sue precedenti tre mogli, Rama X – il cui nome completo è lunghissimo e impronunciabile come il più usato, Vajiralongkorn – ha avuto sette figli, mentre non si contano quelli nati da altre donne.

Molti sudditi non gli perdonano i soldi che spende all’estero quando la sua popolazione è in gran parte povera. Ma d’altronde il padre gli avrebbe lasciato un patrimonio di 30 miliardi di dollari , il più alto secondo Forbes per un regnante. Di questa quarantena dorata e lussuriosa, divenuta presto nota a livello internazionale, i social postano frasi al veleno, rischiando la denuncia per lesa maestà – pena massima 15 anni –, reato introdotto da Rama X e molto contestato dalle organizzazioni per i diritti umani. Prima che il re arrivasse sulle Alpi Bavaresi , l’hotel ha dovuto chiedere un permesso speciale al consiglio distrettuale per accettare la prenotazione; si è poi scoperto che nonostante le assicurazioni ben 119 persone dello staff sono dovute tornare in Thailandia coi sintomi del Coronavirus.
La vacanza però continua in un Grand Hotel Sonnenbichl presidiato da gendarmi tedeschi e dalla Guardia privata del re. Con buona pace e sollievo delle venti concubine, in gara per dare piacere al sovrano e concorrere a diventare la quinta moglie.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?