New York, 14 aprile 2021 - E' morto Bernie Madoff, il banchiere americano condannato per una delle più grandi truffe della storia. Madoff aveva 82 anni e stava scontando una pena di 150 anni nella prigione federale di Butner, in North Carolina. Ha messo in piedi la più grande truffa finanziaria della storia americana, sottraendo ai decine di migliaia di clienti 65 miliardi di dollari.

La truffa Madoff, l'arresto, il figlio 'talpa'

Bernard Madoff era stato arrestato nel dicembre del 2008 dopo che una talpa, identificata poi in uno dei suoi figli, lo aveva denunciato. La truffa che aveva architettato, probabilmente una delle maggiori al mondo, l'aveva portata avanti per anni e nessuno, né le autorità né gli investitori, se ne erano mai accorti. 

La vita e la carriera del finanziere

Nato il 29 aprile 1938, Madoff aveva fondato la sua prima società nel 1960 investendo 5.000 dollari guadagnati facendo il bagnino in spiaggia. 
Madoff era poi stato presidente del Nasdaq, il listino tecnologico, al quale era riuscito ad attirare società di primo piano quali Apple, Sun Microsystems, Google e Cisco System. La carica ricoperta gli era valsa un'ottima reputazione e quindi una quasi incondizionata fiducia, sulla quale ha basato la sua truffa. La crisi di Wall Street del 2008 ha però piegato lo schema quasi perfetto adottato da Madoff, costretto a confessare ai figli che la fortuna della società era falsa.