Hong Kong, Jimmy Sham viene trasportato in ospedale (Ansa)
Hong Kong, Jimmy Sham viene trasportato in ospedale (Ansa)

Hong Kong, 16 ottobre 2019 - Uno dei leader delle proteste di Hong Kong, Jimmy Sham, è stato aggredito a martellate da un gruppo di sconosciuti nel distretto di Mong Kok, nella penisola di Kowloon. Il giovane, trovato in strada in una pozza di sangue come mostrano diverse immagini, è stato ricoverato in ospedale per ferite alla testa, secondo quanto riferisce la Bbc. È la seconda volta che il leader del Fronte per i diritti civili (Chrf) viene aggredito dall'inizio delle proteste anti-Cina nell'ex protettorato britannico.