Lunedì 27 Maggio 2024

Scomparsa Mint Butterfield, figlia del fondatore di Slack e della cofondatrice di Flickr

La 16enne è stata avvistata a Bolinas, in California. Le autorità temono che si trovi nel quartirere malfamato di Tenderloin, a San Francisco

Usa: scomparsa figlia adolescente di miliardari Silicon Valley

Usa: scomparsa figlia adolescente di miliardari Silicon Valley

Roma, 26 aprile 2024 – Sono ore d’ansia nella Silicon Valley: è scomparsa la figlia adolescente del miliardario cofondatore della società di software Slack Technologies e del sito Flick, che permette agli utenti di condividere materiale fotografico, Stewart Butterfield, e della sua ex moglie Caterina Fake, cofondatrice con il marito di Flick. La Polizia teme che potrebbe essere scappata in uno dei quartieri più pericolosi di San Francisco. Lo riportano i media statunitensi. 

La 16enne Mint Butterfield è stata vista l'ultima volta domenica a Bolinas, in California, e sua madre ha denunciato la sua scomparsa lunedì, secondo i media locali.

Le autorità temono che si trovi nel quartiere di Tenderloin a San Francisco, a circa 50 km da Bolinas, ha detto alla Nbc News un esponente delle forze dell'ordine a conoscenza del caso. L’area è tristemente nota per il diffuso spaccio di fentanyl, un oppioide che sta mietendo diverse vittime negli Usa. 

Funzionari locali hanno affermato ai media che l'adolescente ha fatto in passato uso di droga ed è noto che frequenta il Tenderloin. Si teme che sia entrata in contatto con un gruppo di spacciatori della zona. Secondo la Nbc, la 16enne viveva con la madre al momento della sua scomparsa e frequentava un college privato locale. La polizia ha messo a disposizione una linea telefonica per consentire a chi avesse notizie di fornire in su eventuali avvistamenti.