Guerra Ucraina - Russia, la diretta. Zelensky alla Casa Bianca, Biden firma pacchetto d’aiuti per altri 200 milioni di dollari

Le forze russe avanzano nella regione di Zaporizhzhia. Mosca: “Abbattuto missile balistico lanciato contro Belgorod”

Roma, 12 dicembre 2023 – Volodymyr Zelensky porta a casa un altro pacchetto di aiuti militari di 200 milioni di dollari dagli Usa. Il presidente ucraino è infatti volato a Washington per chiedere agli Stati Uniti di continuare a sostenere Kiev nella guerra contro la Russia, dopo che i repubblicani hanno cominciato a dire dei no per i costi proibitivi economicamente a causa del largo uso di armi moderne e le tecnologie avanzate. "Ci stiamo muovendo nella direzione giusta", ha detto Zelensky durante l'incontro alla Casa Bianca con Joe Biden con il quale ha discusso anche della possibilità di produrre di armi in Ucraina in collaborazione con gli Usa. "I nostri obiettivi per il 2024 sono chiari: togliere alla Russia la superiorità aerea e interrompere le operazioni offensive”, ha proseguito Zelensky, insistendo che il suo Paese può vincere la guerra. “È molto importante che entro la fine di quest'anno possiamo inviare un segnale molto forte della nostra unità all'aggressore”, ha sottolineato il leader di Kiev. "L'Ucraina uscirà libera e forte dal conflitto con la Russia, a meno che non la abbandoniamo", ha detto, dal canto suo, Biden.

Intanto il ministero della Difesa di Mosca ha rivendicato di aver abbattuto un missile balistico ucraino Tochka-U, lanciato alle 5 del mattino dalle forze ucraine sulla regione russa di Belgorod. Mentre nella notte le forze russe hanno lanciato 15 droni kamikaze Shahed-136/131, di cui nove sono stati abbattuti dalla difesa aerea ucraina. I droni sono stati lanciati dalla zona di Balaklava della Crimea occupata, ha fatto sapere il comando ucraino.

Zelensky alla Casa Bianca incontra Biden (Ansa)
Zelensky alla Casa Bianca incontra Biden (Ansa)

Live  

22:47
Zelensky: "Dal congresso Usa segnali positivi"

Nei suoi incontri al Congresso americano Volodymyr Zelensky ha avuto "segnali positivi" sui nuovi aiuti all'Ucraina. Lo ha detto lui stesso in una conferenza stampa alla Casa Bianca con Joe Biden, sottolineando tuttavia di voler aspettare i "risultati". Il presidente ucraino ha quindi ringraziato per l'unità con gli Usa e si è detto felice dell'invito di Biden a cui ha illustrato i risultati ottenuti dal suo Paese nella lotta contro la Russia.

22:27
Biden: "I repubblicani fanno il gioco di Putin"

Vladimir Putin "sta puntando sul mancato aiuto degli Usa all'Ucraina", ma gli "Stati Uniti non andranno via". A dirlo il presidente americano Joe Biden al termine del bilaterale con il suo omologo ucraino Volodymyr Zelensky. L'inquilino della casa Bianca ha quindi ammonito i repubblicani che fanno il gioco del presidente russo bloccando gli aiuti a Kiev. "La Russia e i lealisti a Mosca hanno festeggiato quando i repubblicani hanno votato per bloccare gli aiuti all'Ucraina la scorsa settimana - ha detto -. Il conduttore di uno spettacolo gestito dal Cremlino ha letteralmente detto, e cito: 'Ben fatto, repubblicani'. Per noi è un bene. Se vieni celebrato dai propagandisti russi, potrebbe essere il momento di ripensare a quello che stai facendo. La storia… giudicherà severamente", ha aggiunto. 

21:11
Biden firma un altro pacchetto d'aiuti all'Ucraina

Joe Biden ha firmato "un altro pacchetto di aiuti per 200 milioni di dollari di aiuti all'Ucraina". Lo ha annunciato il presidente Usa nel suo incontro con Volodymyr Zelensky nello studio Ovale. 

15:48
A gennaio finiranno i fondi per l'Ucraina

A partire da gennaio, non avremo più i fondi per poter inviare armi in Ucraina e poi rifornirle per le nostre scorte. Ciò significherà un deterioramento molto specifico delle capacità dell'Ucraina sia di detenere e conquistare territorio, sia di difendere le città ucraine da un attacco aereo da parte della Russia". E' quanto dichiararlo dal consigliere alla sicurezza nazionale Usa, Jake Sullivan, intervenendo al Consiglio dei Ceo, organizzato dal Wall Street Journal. Sullivan ha detto che se il Congresso non finanzierà il pacchetto di aiuti, gli Stati Uniti non saranno in grado di inviare munizioni per l'artiglieria o gli intercettatori di difesa aerea, come i Patriot.

14:29
Zelensky arrivato al Congresso

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è arrivato al Senato americano per una serie di incontri sui nuovi fondi all'Ucraina. Il presidente è stato accolto da un lungo applauso.

13:43
Dopo le telecomunicazioni anche una delle maggiori banche ucraine sotto attacco informatico

La Monobank, una delle maggiori banche ucraine, ha subito un attacco hacker definito "massiccio". Il cofondatore e amministratore delegato della società, Oleh Horokhovskyi, è stato vago sulla responsabilità dell'hackeraggio, ma la Russia è in cima alla lista dei sospetti. 

13:28
La Finlandia riapre due valichi di frontiera con la Russia

La Finlandia riaprirà due valichi di frontiera con la Russia, lo ha reso noto il primo ministro Petteri Orpo. A novembre Helsinki aveva chiuso il confine accusando Mosca di spingere ondate di migranti. 

11:53
Kiev ammette: "Le speranze delle controffensiva non si sono avverate"

Ora anche un lato funzionario ucraino lo ammette: le speranze di controffensiva dell'Ucraina non si sono avverate. Oleksiy Danilov, segretario del Consiglio nazionale di sicurezza e difesa dell'Ucraina, lo ha detto in un'intervista con la Bbc. Ma Danilov ha anche aggiunto: "Questo non significa che la vittoria non sarà dalla nostra parte". La controffensiva mirava a riconquistare le aree del territorio passate sotto il controllo della Russia nel 2022, e a raggiungere il Mar d'Azov, tagliando fuori la Crimea dalle regioni orientali occupate e dalla Russia.
 

11:44
Hacker mettono fuori uso principale gestore telefonia ucraina

Da stamane sono bloccati da un attacco informatico i servizi di comunicazione del principale operatore mobile ucraino, Kyivstar. Lo denuncia il gruppo di tlc in un comunicato su Facebook, in cui si legge che "stamane siamo stati obiettivo di un poderoso attacco di pirati informatici. Ha provocato un malfunzionamento tecnico che ha reso i nostri servizi di comunicazione mobile e di accesso a internet temporaneamente indisponibili". 
 

10:35
NYT: "Flop controffensiva, generali Usa e Ucraina in cerca di nuova strategia"

Funzionari statunitensi e ucraini della Difesa "sono alla ricerca di una nuova strategia che possano iniziare ad attuare all'inizio del prossimo anno per risollevare le sorti di Kiev e il sostegno in calo alla guerra del Paese contro la Russia", è quanto scrive il New York Times. Questo perché la controffensiva ucraina "non è riuscita a raggiungere il suo obiettivo di riconquistare i territori perduti… e dopo settimane di incontri, spesso tesi, tra alti funzionari americani e le loro controparti ucraine", si legge nell'articolo. 

09:31
Filorussi: esercito russo avanza in modo significativo nella regione di Zaporizhzhia

Secondo il governatore della regione insediato da Mosca, Yevgeny Balitsky l''esercito russo è avanzato "in modo significativo" nella regione di Zaporizhzhia, nell'Ucraina meridionale. "Le nostre unità sono avanzate in modo significativo verso il nord-est di Novopokrovka".

09:31
Cremlino: incontro tra Biden e Zelensky non cambia nulla 

Dmitry Peskov, portavoce del Cremlino ha dichiarato che dall'incontro tra i presidenti americano Joe Biden e ucraino Volodymyr Zelensky non uscirà nulla che possa "cambiare la situazione sul campo di battaglia".