Francia, è crollato il ponte di Mirepoix-sur-Tarn. Vicino a Tolosa. Due morti (Ansa)
Francia, è crollato il ponte di Mirepoix-sur-Tarn. Vicino a Tolosa. Due morti (Ansa)

Tolosa, 18 novembre 2019 - E' crollato un ponte sospeso sul fiume Tarn, vicino a Tolosa. La tragedia è avvenuta stamane, nel sud-ovest della Francia. Due i morti, una ragazzina di 15 anni e un camionista, e nove i feriti, alcuni molto gravi. L'incidente ha coinvolto tre veicoli, tra cui un Tir, che stavano percorrendo la struttura in quel momento. All'improvviso il cedimento ha fatto precipitare i mezzi nel fiume sottostante. 

In un primo momento i soccorritori avevano trovato solo senza vita solo la ragazzina, che era in macchina con la madre. La mamma è riuscita a salvarsi uscendo dall'auto che affondava nelle acque del fiume, mentre la giovane è annegata. Nel tardo pomeriggio è stata individuata una seconda vittima, secondo la radio Rtl sarebbe il conducente del camion.

Secondo le prime ipotesi delle autorità francesi il Tir era troppo pesante, almeno il doppio del consentito, e avrebbe fatto crollare il ponte sospeso. Questa mattina, pochi istanti prima del crollo del ponte di Mirepoix-sur-Tarn, sospeso a cavi metallici, un camion che non rispettava il limite di peso ha provato a passare, erano le 8:10, poi il cedimento. 

Il quotidiano locale La Depeche du Midi scrive che la polizia sospetta proprio del mancato rispetto del limite di peso a 19 tonnellate da parte del mezzo pesante. Poco prima dell'imbocco un altro cartello vieta a due camion di passare sul ponte contemporaneamente. 

image

I media locali parlano di un camion della società Puits Julien Fondation, di oltre 40 tonnellate, seguito da un secondo autocarro della stessa impresa, appena partiti dalla sede della società che dista appena 200 metri, ed erano diretti a un vicino cantiere. Alla guida del primo camion c'era il padrone della società, dietro di lui un impiegato che si è salvato perchè si è fermato proprio per aspettare la fine del percorso del padrone, che lo precedeva. 

Sul posto si sono recati oltre 60 pompieri con mezzi di soccorso, e tre elicotteri di supporto. Interrotta la strada dipartimentale che passa per il ponte in questione. Per ore si sono cercati eventuali dispersi nel fiume. La ragazza affogata nelle acque del Tarn, mentre era nella Renault Clio precipitata con sua madre, era al penultimo anno nel liceo della cittadina Montasatruc-la-Conseillere, circa trenta di chilometri da Tolosa.