Kim Jong-un ospite del presidente cinese Xi Jinping (Ansa)
Kim Jong-un ospite del presidente cinese Xi Jinping (Ansa)

Roma, 29 marzo 2018 - Il summit tra il presidente sudcoreano Moon Jae-in e il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, avrà luogo il prossimo 27 aprile. A riferirlo fonti ufficiali di Seul, dopo l'incontro a Panmunjom tra alti funzionari dei due Paesi, chiamati a preparare il summt tra i due capi di Stato. Nel villaggio di confine tra le due Coree i funzionari hanno preparato l'incontro, che sarà in assoluto il terzo vertice intercoreano e che avverrà nella zona demilitarizzata al confine.

La delegazione di Pyongyang era guidata da Ri Son Gwon. "Negli ultimi 80 giorni o giù di lì, si sono verificati molti eventi senza precedenti nelle relazioni intercoreane", ha osservato Ri, che è presidente del Comitato per la Riunificazione pacifica del Paese.  La delegazione di Seul, che conta tre membri, era invece guidata dal ministro per l'Unificazione, Cho Myoung-gyon.

image

GIAPPONE - Intanto anche il Giappone sarebbe pronto per un summit tra il suo primo ministro Shinzo Abe con Kim Jong-un. Secondo quanto rivela il quotidiano giapponese Asahi, il governo di Tokyo avrebbe già chiesto la disponibilità di Pyongyang, dove sarebbero in corso discussioni a riguardo.