Venerdì 14 Giugno 2024

Quanti eurodeputati elegge l’Italia alle europee 2024

Urne aperte l’8 e 9 giugno. L’Italia è chiamata a scegliere i suoi eurodeputati per il prossimo Parlamento europeo. Il criterio è proporzionale alla popolazione

Roma, 7 giugno 2024 – L’8 e 9 giugno gli italiani sono chiamati alle urne per votare alle Elezioni europee, che si tengono ogni cinque anni per eleggere il Parlamento europeo. Ecco chi eleggerà l’Italia. 

Chi eleggeranno gli italiani

Il numero di membri del Parlamento europeo è proporzionale alla popolazione dei paesi parte dell'Unione. I cittadini italiani sono chiamati ad eleggere 76 eurodeputati su un totale di 720. La Germania elegge invece 96 parlamentari, la Francia 81, la Grecia 21. I paesi che eleggono meno deputati sono Cipro, Lussemburgo e Malta, che eleggono 6 eurodeputati a testa. 

I seggi europei sono attribuiti ai candidati italiani proporzionalmente ai voti conseguiti in ambito nazionale. In Italia è previsto il voto di preferenza: tramite la scheda elettorale, sarà possibile votare per la lista o partito, ma anche indicare i candidati preferiti – massimo tre – di quella lista. Il voto alla lista contribuisce al numero di seggi che il partito otterrà. I voti di preferenza andranno invece a stabilire una graduatoria interna alla lista per l’assegnazione di quei seggi. 

La soglia di sbarramento per arrivare all’Europarlamento è del 4%. Dopo il voto dei cittadini e l’assegnazione dei seggi, viene eletto il presidente dell’assemblea con una seduta plenaria

Approfondisci:

Come votare alle Europee 2024: le istruzioni per non sbagliare

Come votare alle Europee 2024: le istruzioni per non sbagliare

Come è composto il Parlamento europeo

All’interno dell’Europarlamento, gli eurodeputati eletti sono organizzati secondo la forza politica e non secondo la nazionalità. Le elezioni sono quindi portate avanti dai partiti politici nazionali ma, una volta eletti, la maggior parte dei deputati al Parlamento europeo aderisce a un gruppo politico transnazionale.

Al momento il Parlamento è composto da 7 gruppi politici. Ogni gruppo politico è composto da un numero minimo di 23 eurodeputati e rappresenta almeno un quarto degli Stati membri.  I gruppi attuali sono: Gruppo del Partito popolare europeo (176 membri), di cui fa parte Forza Italia, Gruppo dell'Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo (144 membri), a cui si è legato il PD, Renew Europe Group (102 membri), a cui aderiscono Stati Uniti d'Europa e Azione, Gruppo dei Verdi/Alleanza libera europea (73 membri), con cui si siede Alleanza Verdi e Sinistra, Gruppo dei Conservatori e Riformisti europei (64 membri), a cui è legato Fratelli d'Italia, Gruppo Identità e Democrazia (64 membri), di cui fa parte la Lega, e infine il Gruppo della Sinistra al Parlamento europeo (38 membri). 

L’unico partito italiano non ancora parte di un gruppo politico europeo è il Movimento 5 Stelle

Cosa fa il Parlamento europeo

Il Parlamento europeo è l'unico organo dell'Unione Europea eletto direttamente dai cittadini. Rappresenta l'organo legislativo dell'UE e ha diverse funzioni. Le tre principali sono l'attività legislativa, quella di supervisione e controllo democratico e quella di bilancio

Dove si trova il Parlamento europeo

La sede dell'Assemblea parlamentare del Parlamento è la città francese di Strasburgo, dove si svolgono dodici sessioni mensili della durata di una settimana. Alcune sessioni ufficiali di lavoro si tengono invece in Belgio, a Bruxelles, mentre la sede del Segretariato Generale del Parlamento europeo è ufficialmente stabilita a Lussemburgo.