Mark Meadows (Ansa)
Mark Meadows (Ansa)

Washington, 7 novembre 2020 - Mark Meadows, capo dello staff della Casa Bianca, è positivo al coronavirus. Secondo i media Meadows è una delle poche persone a restare al fianco di Donald Trump quando il presidente americano era in isolamento alla Casa Bianca proprio per covid. Era con lui anche nell'ospedale in cui Trump è stato ricoverato.

Inoltre, scrive la stmpa Usa, Meadows era senza mascherina la sera dell'Election Day al party nella East Room alla Casa Bianca, insieme ad altre centinaia di invitati. Lo stesso giorno, il 3 novembre, le immagini lo ritraggono senza mascherina alle spalle del presidente Donald Trump, durante una visita al quartier generale della campagna. 

Meadows è il massimo consigliere di Trump ed ex parlamentare della Carolina del Nord. Oltre a lui altri quattro funzionari sono stati infettati. Si teme quindi un nuovo focolaio alla Casa Bianca. Tra i positivi anche un altro importante collaboratore della campagna, Nick Trainer.