Giovedì 23 Maggio 2024

La visione Ue di un’economia a emissioni zero

La visione Ue  di un’economia  a emissioni zero

La visione Ue di un’economia a emissioni zero

È UN CALENDARIO fitto di appuntamenti, quello che attende i partecipanti all’edizione numero 13 del Salone del Risparmio, in programma dal 16 al 18 maggio. Tutti gli incontri contribuiranno – nelle intenzioni di Assogestioni, che cura la kermesse – ad alimentare il dibattito sulle tematiche più urgenti per i professionisti del settore e gli investitori. Si va dallo sviluppo del mercato dei capitali alla cosiddetta “retail investment strategy“ (l’investimento diretto, da parte dei risparmiatori, ai progetti imprenditoriali delle imprese), dalla previdenza complementare alla riforma fiscale, dalla sostenibilità all’innovazione, fino alla diversificazione del portafoglio.

Nella prima giornata, subito dopo la conferenza plenaria di apertura, si accenderà subito il confronto su trasparenza, equità, efficienza dei costi e retrocessioni, con un approfondimento incentrato, appunto, sulla “retail investment strategy“, osservata nell’ottica del miglior interesse per il cliente. Gli altri due appuntamenti istituzionali del pomeriggio di martedì 16 maggio riguarderanno due temi di notevole importanza: la sostenibilità e la fiscalità. Quanto alla sostenibilità, sarà tracciato un primo bilancio relativo alla direttiva europea “MiFID 2“, a quasi un anno dall’introduzione della modifica che prevede l’integrazione delle preferenze “Esg“ (acronimo di Environmental social governance, ovvero Fattori ambientali, sociali e di gestione di uno Stato o di un’azienda) nella valutazione di adeguatezza di un portafoglio di investimenti. A seguire la riflessione sulle linee guida della delega fiscale introdotta dal vice-ministro dell’Economia e delle Finanze, Maurizio Leo (nella foto a sinistra).

Cinque gli appuntamenti previsti per il secondo giorno, mercoledì 17 maggio, a partire dal dibattito sulle sfide lungo il cammino verso la Net Zero, introdotto dal keynote speech di Mario Nava (nella foto a destra), direttore generale della DG per le Riforme strutturali della Commissione europea, che presenterà la visione dell’Ue nel promuovere un’economia a emissioni zero. Nella terza giornata, aperta anche al pubblico di studenti e risparmiatori, il comitato “Diversity“ di Assogestioni porterà al Salone uno spettacolo teatrale, di notevole impatto visivo ed emotivo, sulla leadership femminile.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro