Giovedì 18 Luglio 2024

Aiuto estivo cercasi: 3.000 posizioni aperte

Lavoro estivo: opportunità per giovani di acquisire competenze e guadagnare. Openjobmetis offre oltre 3.000 posizioni in vari settori in tutta Italia. Esperienza formativa e crescita personale.

Aiuto estivo cercasi: 3.000 posizioni aperte

Aiuto estivo cercasi: 3.000 posizioni aperte

IL LAVORO ESTIVO come possibilità di sperimentare le proprie attitudini e di mettere da pare un gruzzoletto per gli studi o per le spese personali. Ma anche cime cartina di tornasole della disponibilità dei giovani al lavoro che accompagna, precede o segue il percorso formativo. Come ogni anno, l’estate si presenta come un periodo ricco di opportunità di lavoro, non solo stagionale, e Openjobmetis, prima e unica Agenzia per il Lavoro quotata in Borsa italiana, apre oltre 3.000 posizioni in molti settori in tutta Italia, a partire da quello agroalimentare, dove si registra la maggiore richiesta. Nello specifico, nel comparto agroalimentare si contano 740 richieste per addetti al confezionamento alimentare, addetti alla cernita di frutta e alla lavorazione della carne, soprattutto in Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia. Nel settore logistica si ricercano circa 300 persone fra addetti al carico e scarico merce, magazzinieri, addetti alla logistica, inventaristi. Nel settore turistico, hotellerie e ristorazione, le richieste si concentrano nella zona fra la Sicilia, l’Abruzzo e il Friuli Venezia Giulia, con ricerca di camerieri, cuochi, aiuto cuochi, baristi e bagnini. Ha bisogno di implementare il loro organico anche il retail dove si ricercano sale assistant e commessi per negozi di abbigliamento. Si ricercano anche figure per vari settori come addetti pulizie industriali, operai generici, receptionist, e autisti con patente C.

Lavorare nella stagione estiva è un’occasione per crescere, imparare e sviluppare competenze preziose che possono essere utili per tutta la vita: ogni lavoro, seppure temporaneo, dà la possibilità di allenare le proprie soft skill, che si tratti di comunicazione, problem solving, gestione del tempo o di lavorare in squadra. Si ha così la possibilità di fare un’esperienza pratica, mettendo a frutto ciò che si è appreso negli anni di studio o approcciandosi a un nuovo mestiere. Inoltre si sviluppa una rete di contatti che possono diventare, in futuro, relazioni professionali. Ogni esperienza di lavoro, anche per uno studente, serve ad arricchire il proprio curriculum vitae e a rendersi indipendenti economicamente.

G. C.