Giovedì 18 Luglio 2024

Il Made in Italy trionfa su Amazon, il 50% delle vendite arriva dall'estero

Spinta all’export delle aziende italiane con la settimana promozionale dedicata ai prodotti nostrani: oltre 50mila offerte tra food e arredamento a disposizione dei clienti in otto Paesi, il doppio rispetto allo scorso anno. Lombardia in testa per il maggior numero di vendite

Amazon

Amazon

Made in Italy Days è un'iniziativa promozionale di Amazon, lanciata nel 2019 in collaborazione con l’agenzia Ice, che mira a supportare l'export delle aziende italiane. L’obiettivo? Raggiungere 4 miliardi di euro di vendite all'estero entro il 2025. Attraverso la vetrina Made in Italy e il programma di formazione gratuito Accelera con Amazon, le aziende italiane hanno nuove opportunità di visibilità e sviluppo internazionale, grazie alla disponibilità dei loro prodotti in 11 Paesi in tutto il mondo, inclusi Stati Uniti e Giappone.

Un’ottima vetrina per le Pmi

Tra le piccole e medie imprese che hanno brillato durante i Made in Italy Days di Amazon spicca Dulàc Farmaceutici, l'azienda piemontese guidata da Gabriele Bollani. “Anche quest'anno, partecipare ai Made in Italy Days di Amazon si è rivelata una scelta cruciale per il nostro business aziendale - spiega il Ceo - nel corso di questa settimana abbiamo registrato un incremento del fatturato del 40%, di cui più del 40% derivante dall’estero, e un aumento delle vendite di oltre il 30% rispetto alla media giornaliera. Da inizio anno a oggi, la settimana dei Made in Italy Days è stata quella in cui abbiamo venduto più prodotti e registrato il più alto fatturato”. “La nostra azienda affonda le proprie radici nella ricerca farmaceutica. Siamo approdati su Amazon nel 2016 perché alla vendita attraverso i canali fisici volevamo aggiungere un avamposto digitale che potesse internazionalizzare il nostro business. E così è stato: ora sul negozio online circa il 40% delle nostre vendite sono registrate negli Stati Uniti, seguono Italia, Regno Unito e Germania. I Made in Italy Days sono stati un'ulteriore occasione di visibilità per i nostri prodotti: arnica e bava di lumaca, rigorosamente Made in Italy, i più venduti, acquistati non soltanto dai nostri clienti più affezionati, ma anche da un nuovo pubblico, che l’iniziativa promozionale ci ha dato l’occasione di intercettare e che speriamo di fidelizzare nel tempo a venire”.

Cosa piace di più all’estero

Tra le categorie più apprezzate in questa settimana promozionale troviamo Food, Prodotti per la Cura della Persona e Arredamento. Nello specifico, in Germania si è riscontrato un particolare apprezzamento per i prodotti afferenti alle categorie Food, Cucina e Casa, mentre negli Stati Uniti, insieme a Food e prodotti per la Cucina, si è registrato un particolare successo per le gli Accessori Made in Italy. Nel Regno Unito le categorie di prodotto più popolari sono state Food, Cucina e Prodotti per la cura della Persona.  

Le regioni che hanno venduto di più

Le regioni italiane con il maggior successo di vendite durante i Made in Italy Days di Amazon sono Lombardia, Campania, Emilia-Romagna, Toscana e Veneto. In Germania, le regioni che hanno registrato il maggior numero di vendite sono state Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte e Trentino Alto Adige. Diverso il discorso per gli Stati Uniti, dove in testa troviamo Friuli-Venezia Giulia, Marche, Lombardia, Lazio e Veneto. E nel Regno Unito? Il successo qui è tutto di regioni come Piemonte, Emilia-Romagna, Lombardia, Lazio e Friuli-Venezia Giulia.