Giovedì 18 Luglio 2024

EY è alla ricerca di professionisti e neolaureati

Lo sviluppo di EY in Emilia si traduce in aumento occupazionale: 200 nuove assunzioni previste a Bologna e Reggio Emilia, con focus su laureati in Economia e Ingegneria. Nuova sede a Reggio Emilia per consolidare presenza nel settore mid-market.

EY è alla ricerca di professionisti e neolaureati

EY è alla ricerca di professionisti e neolaureati

LO SVILUPPO di EY sul territorio emiliano si coniuga perfettamente con l’aumento dei livelli occupazionali. Infatti, EY prevede un incremento delle assunzioni nei prossimi anni in Emilia-Romagna, con l’ingresso di 200 professionisti nelle sedi di Bologna e Reggio Emilia. I profili più ricercati saranno laureate/i e laureande/i magistrali in Economia, Finanza quantitativa, Ingegneria Gestionale e Ingegneria Informatica. Molte le iniziative che EY ha già messo in campo sul territorio del Nord Emilia, con gli atenei locali di Modena e Reggio Emilia e di Parma, ma anche con l’Università di Bologna e di Ferrara, sia per quanto riguarda l’avvicinamento al lavoro sia per i progetti di formazione e docenza. EY, leader mondiale nei servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, assistenza fiscale e legale, transaction e consulenza, presente in Italia con oltre 9.500 persone, e EY Private annunciano l’apertura di una nuova sede a Reggio Emilia, consolidando il forte legame con un’area strategica e il posizionamento nel settore mid-market. A supporto dell’attenzione di EY a riqualificare in modo concreto le aree della città e del territorio emiliano, il nuovo ufficio sorge a cavallo tra tradizione e innovazione: dal recupero urbano di un ex polo industriale, le Officine Meccaniche Reggiane, la nuova sede diventa centro innovativo e tecnologico che riunisce competenze diversificate e trasversali di EY: Audit, Tax, Financial Accounting Advisory Services, Controllo di Gestione e Analytics.

In Emilia-Romagna EY conta ad oggi circa 250 professionisti, coordinati da Gianluca Focaccia, Responsabile dell’area Emilia-Romagna e Marche, tra i promotori di questo importante investimento sul territorio, cui farà presto seguito anche una trasformazione radicale dello storico ufficio di Bologna. EY è presente sul territorio di Reggio Emilia dal 2022, a seguito dell’acquisizione di Way S.r.l., start-up a vocazione digitale fondata da Roberto Piuca, oggi Partner di EY, che ha raddoppiato le sue persone negli ultimi 24 mesi, e a cui oggi, grazie alla nuova sede, si affiancano oltre 20 professionisti con competenze distintive in ambito Audit e Tax, superando le 40 persone. L’ufficio si caratterizza da una larga presenza di giovani, con un background economico-finanziario, gestionale ed informatici. Marco Menabue (a sinistra), Partner di EY dell’ufficio di Reggio Emilia ha detto: "Siamo pronti ad espandere la nostra presenza in questa terra fertile di imprese e talenti, lavorando insieme per costruire un futuro di successo per Reggio Emilia e per le province del Nord Emilia". Paolo Zocchi (a destra), EY Private Leader di EY in Italia ha aggiunto: "L’Emilia-Romagna è una delle aree più dinamiche del Paese e il mercato del Nord Emilia ricopre un ruolo sempre più centrale nell’export italiano, con un Pil superiore a quello del territorio bolognese".