La Space Economy è sempre di più un fenomeno economico importante per il futuro. Dopo il lancio del 30 maggio 2020 di Falcon 9 di Elon Musk, l’accesso allo spazio si è aperto ai privati con possibilità di sviluppo economico stimate per 3 miliardi di euro nel 2040. Attualmente ci sono più di 200 titoli quotati sui listini di Borsa nel mondo. C’è bisogno di un benchmark di riferimento. La sfida è stata accettata da Alessandro Sannini, chairman di Twin Advisors&Partners e da Fabio Michettoni, partner di Volcharts, che hanno messo a punto un algoritmo che calcola l’indice – attualmente in fase di test – su un certo numero di titoli scelti sui listini mondiali.