Ferrari ha chiuso il terzo trimestre 2020 con un utile netto si 171 milioni di euro, in crescita dell’1% rispetto a quello dello stesso periodo di un anno fa.

I ricavi netti sono scesi del 3% a 888 milioni di euro. Le consegne di vetture nel trimestre sono state 2.313, in calo del 7%.

L’ebitda ammonta a 330 milioni, in crescita del 6% su anno, con il margine salito al 37,2% dal 33,9%, grazie al mixprezzo favorevole e alle misure di contenimento dei costi. L’ebitda pari a 222 milioni, in calo del 2%, mentre il margine e’ salito al 25% dal 24,8%. La generazione di free cash flow industriale è positiva e pari a 77 milioni di euro.