Il fondatore di Alibaba, Jack Ma (foto), è riapparso in pubblico ieri al campus del gruppo a Hangzhou. Il miliardario cinese è stato, a partire dalla fine dello scorso anno, al centro di una serie di pressioni da parte di Pechino. In particolare, a fine anno le autorità regolative hanno bloccato la collocazione in borsa di AntGroup, braccio finanziario di Alibaba, in un’operazione dal valore di 37 miliardi di dollari. Inoltre quest’anno Alibaba è stata bersaglio di una multa da 2,8 miliardi di dollari per le sue pratiche commerciali. Jack Ma era di fatto scomparso dalla fine dello scorso anno, con l’eccezione di un paio di fulminee apparizioni.