Ita Airwais-Lufthansa, dossier alla Commissione Ue per l’ok all’acquisto del 41% dell’ex Alitalia

Si attende entro il 15 gennaio il primo via libera europeo all’operazione da 325 milioni di euro che porterà Lufthansa ad avere una quota della compagnia aerea italiana

Roma, 30 novembre 2023 – Se la Commissione Ue darà l’ok, Lufthansa acquisterà il 41% delle quote di Ita Airways (ex Alitalia). Lo hanno comunicato sia la compagnia aerea tedesca che il Mef.

Lufthansa, notificato a Bruxelles acquisto 41% di Ita
Lufthansa, notificato a Bruxelles acquisto 41% di Ita

L’operazione di acquisto alla Commissione Ue

Lufthansa ha infatti mandato la notifica alla Commissione Ue circa l'acquisizione di una quota di minoranza, pari al 41%, di Ita Airwways. Lo rende noto la stessa compagnia tedesca. A quanto si apprende, a Bruxelles la notifica è in fase di registrazione e verrà presto pubblicata.

La conferma del Mef

Anche il Mef (Ministero dell’Economia e Finanze) comunica che è stata formalmente notificata oggi pomeriggio alla Direzione Generale della Concorrenza della Commissione europea l'operazione di concentrazione che prevede l'ingresso di Deutsche Lufthansa nel capitale di Ita Airways. Cosi' una nota del Mef.

Bonomi: “Bene, l’ex Alitalia costata troppi soldi agli italiani”

"Era una operazione auspicata da tutti, se pensiamo a quanti soldi hanno speso gli italiani per mantenere l'ex Alitalia nel corso degli anni: cifre che fanno impressione. Sia io che il mio collega della Bdi, la Confindustria tedesca, avevamo fatto proprio un intervento congiunto sulla Commissione europea affinché si sbloccasse questa situazione e si permettesse finalmente la partenza del piano industriale della nuova compagna aerea". Così il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, dai microfono di Rainews24 commenta la notifica a Bruxelles dell'acquisto del 41% di Ita da parte di Lufthansa.

Operazione da 325 milioni di euro

Lufthansa acquisirà una partecipazione del 41% in Ita per 325 milioni di euro nell'ambito di un aumento di capitale. "Il ministero italiano dell'Economia e delle Finanze e Deutsche Lufthansa avevano già concordato l'acquisizione della quota di minoranza di Ita Airways nel giugno 2023. L'accordo di acquisto prevede anche opzioni che consentiranno a Lufthansa di acquisire le restanti azioni di Ita in un secondo momento", sottolinea il gruppo tedesco.

La comunicazione di Lufthansa

"Ita Airways e Lufthansa Group inizieranno la loro cooperazione a livello commerciale e operativo immediatamente dopo aver ricevuto l'auspicata autorizzazione al controllo della fusione per l'investimento. Ciò –  indica Lufthansa – potrà avvenire secondo questa procedura predeterminata al più presto alla fine di gennaio 2024. In quanto compagnia aerea di rete, Ita coopererà strettamente con il Gruppo Lufthansa al fine di sfruttare le sinergie con il Gruppo".

I tempi

La Commissione Ue dopo aver ricevuto la notifica dell'accordo tra Ita e Lufthansa ed è ora pronta ad aprire la sua indagine formale. La scadenza provvisoria per portare a termine la prima fase dell'analisi è il 15 gennaio 2024. Lo rende noto un portavoce dell'esecutivo Ue. Stando alle norme comunitarie sulle fusioni, Bruxelles ha in un primo momento 25 giorni lavorativi per analizzare l'operazione e arrivare al suo via libera. In caso di ulteriori chiarimenti o rimedi necessari per scongiurare turbamenti nel mercato interno, l'iter prevede ulteriori 90 giorni per l'esame. Possono poi essere concesse proroghe di 15 o 20 giorni lavorativi

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro