7 feb 2022

DECOLLA LA JOINT ENEL X E PAYDO

UNA SOLUZIONE digitale per trasferire fondi in modo facile su qualsiasi conto o carta dotata di Iban utilizzando unicamente il numero di cellulare del destinatario senza dover inserire l’Iban dello stesso. Si tratta di RicaricaQui, il sistema digitale per l’invio di denaro nato grazie alla sinergia tra CityPoste Payment, società controllata al 100% da Enel X, e PayDo, startup italiana emergente nel mondo del fintech e dei pagamenti digitali. La collaborazione tra due delle più importanti fintech italiane, strategica per il settore dei pagamenti digitali, ha l’obiettivo di far conoscere le potenzialità dei servizi e dei prodotti finanziari online che consentono una user experience comoda e accessibile a tutti. Un esempio di partnership tra due realtà che hanno l’ambizione di accelerare il processo di digitalizzazione del settore bancario non solo in Italia, ma a livello europeo. "Con RicaricaQui – ha dichiarato Matteo Concas, responsabile Global Digital Banking Solutions di Enel X – offriamo alle persone una soluzione innovativa per inviare contante a un conto bancario, o semplicemente ricaricare una carta prepagata con Iban, avvicinando quindi sempre più i nostri clienti ai pagamenti digitali. Con il supporto di PayDo proponiamo un servizio che semplifica la vita alle persone e risponde agli stimoli del mercato del fintech in continua evoluzione. Il nostro obiettivo è quello di affermarci come uno dei più importanti player del settore dei pagamenti digitali mettendo a disposizione dei clienti un ventaglio di opportunità che soddisfino le loro esigenze e con l’operazione di oggi abbiamo aggiunto un ulteriore tassello in questo percorso di crescita". "La partnership con un player tecnologico di primo piano come Enel X – dichiara Donato Vadruccio, founder e Ceo di PayDo – evidenzia concretamente il nostro concetto di piattaforma: perfettamente personalizzabile e integrabile a seconda delle esigenze. L’evoluzione dei servizi di pagamento sta aprendo le porte ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?