Mercoledì 24 Luglio 2024

Arriva il bonus adozioni, fino a 6.500 euro per chi vuol diventare genitore adottivo

Il decreto è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale: ecco a chi spetta, da quando e come è possibile fare domanda per il contributo

Il Bonus adozioni

Il Bonus adozioni

Roma, 2 giugno 2024 – Un bonus adozioni per aiutare chi vuole diventare genitore adottivo ma che, per una serie di concause, dal Covid alle crisi internazionali, hanno visto rallentare l’iter per arrivare all’adozione.

Il Bonus adozioni

Arriva un contributo, da 3.500 euro fino a 6.500 euro, per sostenere gli aspiranti genitori adottivi alle prese con procedure di adozione non ancora concluse al primo gennaio 2024, o per rallentamenti legati alla crisi del Covid, o per le particolari situazioni geopolitiche che caratterizzano i rapporti con alcuni Stati “critici”.

In Gazzetta ufficiale

Nei giorni scorsi è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il Comunicato della Presidenza del Consiglio sul decreto della ministra per la Famiglia, la natalità e le pari opportunità, Eugenia Roccella.

Approfondisci:

Quanto costano i centri estivi? Al Nord il doppio del Sud

Quanto costano i centri estivi? Al Nord il doppio del Sud

Quando si può presentare domanda

In base a quanto riportato le richieste possono essere presentate a partire da lunedì 8 luglio, fino al 5 ottobre.

A chi spetta e le cifre

Sono stanziati complessivamente 4,37 milioni di euro, a valere sul capitolo “Spese per il sostegno delle adozioni internazionali”. Le coppie che hanno avviato la procedura prima del 30 gennaio 2020 (quando l'Oms dichiarò lo stato di emergenza per la pandemia), hanno diritto a un contributo di 3.500 euro. Il sostegno è di 5mila euro se il Paese di origine dell'adozione è fra quelli ritenuti “critici”:

  • Cina
  • Ucraina
  • Federazione Russa
  • Bielorussia

Il bonus Sale a 6.500 euro per le coppie con entrambi i requisiti.

Approfondisci:

Case al mare in Italia, costano care le soluzioni fronte spiaggia. Il confronto tra località

Case al mare in Italia, costano care le soluzioni fronte spiaggia. Il confronto tra località

Come presentare domanda

Il contributo va richiesto secondo le modalità operative pubblicate sul sito della Commissione adozioni internazionali.

Il Bonus va richiesto solo online. Si può presentare la domanda congiunta di contributo economico per il sostegno dei percorsi adottivi il sistema on line “Adozione Trasparente” del Dipartimento per le politiche della famiglia tramite autenticazione con SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale) e CIE (Carta d’Identità Elettronica).