Tante varietà di zucca, tutte molto gustose
Tante varietà di zucca, tutte molto gustose

Si dice zucca e si pensa ad Halloween, ma questo ortaggio che ci accompagna per tutto l’inverno è molto più di un “gioco da bambini”, è un versatile ingrediente in cucina, che si presta a preparazioni dolci e salate. E molto indicato anche a chi osserva una dieta ipocalorica, infatti la zucca apporta solo 26 calorie per etto ed è costituita per il 90 per cento da acqua (quindi è anche diuretica). Contiene vitamine, in particolare il betacarotene, il precursore della VitaminaA, dal potere antiossidante, che ostacola la formazione dei radicali liberi. Nella zucca si trovano molte fibre, che aiutano in caso di stipsi.Ci sino molte varietà di zucca, per queste ricette è stata usata la Violina tipica di Ferrara, dalla tipica forma allungata, ma è molto indicata anche la Mantovana.Per antipasto o contorno, si inizia con la zucca, sia fritta che al forno

Zucca frittaI

Ingredienti

Almeno tre fette a persona

Sale abbondante

Farina di semola q.b Olio di arachide q.bAceto bianco q.b

Tagliare la zucca a fette, aggiungere del sale, amalgamare bene e porre nello scolapasta per qualche ora per far perdere i liquidi in eccesso. Passare le fette private della buccia in farina di semola e friggere in olio di arachidi. Condire solo con aceto bianco.

Zucca al forno

Ingredienti:

3 fette a persona

Trito di rosmarino, sale, salvia e a piacere peperoncino e aglio

Olio evo q.b.

Ungere con un poco di olio una teglia da forno, collocarci le fette di zucca, cospargerle con gli aromi e far cuocere a forno statico a 180 gradi per circa mezz’ora, girando la zucca una sola volta. Lefette devono risultare ben morbide. Servire calda o tiepida, aggiungendo, se le fette sono troppo asciutte, un filo di olio evo. Se abbiamo abbondato con la zucca al forno, meglio! Ci servirà per una vellutata o una minestra. Vellutata di zuccaPer la vellutata, ricaviamo la polpa ben cotta, riduciamola in poltiglia con il minipimer, passiamo il tutto in un tegame conun po’ di olio e di aglio (che toglieremo) e facciamo cuocere per circa un quarto d’ora aggiungendo un po’ di brodo vegetale. La crema non deve risultare troppo liquida. Prima di servire possiamo aggiungere una noce di burro e un pizzico di prezzemolo fresco, o un po’ di parmigiano grattugiato, oppure una spolverata di cannella per un gusto più particolare. Servire a parte crostini di pane abbrustoliti, ogni commensale si servirà a piacere.

Minestra con stracciatella

Ingredienti per 4 persone

Mezzo chilo di polpa di zucca 1

1 patata grossa (circa 200 gr)

Brodo vegetale qb., vino bianco secco qb.

1cipolla bianca

1 carota

pepe, sale q.b. Olio evo 4-5 cucchiai

Le dosi della zucca sono indicative, facciamo con quella al forno che ci è rimasta, ricavando la polpa. A parte lessare la patata, e far rosolare la cipolla e la carota tagliate fini in un po’ di olio poi spruzzare con vino bianco. Quando è quasi cotta aggiungere zucca e patata frullate, far cuocere mescolando per una decina di minuti, aggiustando di sale e aggiungendo brodo vegetale fino ad arrivare alla consistenza desiderata.Sbattere le uova in una ciotola, aggiungere il formaggio grattugiato e volendo una grattatina di noce moscata. Versare nella minestra bollente mescolando molto bene, far cuocere ancora qualche minuto e servire  ben calda.

Cappellacci con la zucca.

Per 4 persone Ingredienti:

4 uova

500 g di farina di semola ( o mista con la 00)

 600 g di zucca violina

150 g di formaggio grattugiato

sale q.b.

olio evo
noce moscata q.b.

Per il condimento:

Burro e salvia q.b.

3 cucchiai di formaggio grattugiato

Preparare la sfoglia impastando uova e farina per ottenere un composto liscio ed elastico, da far riposare mezz’ora avvolto in un foglio di pellicola da cucina.Per il ripieno, cuociamo la solita zuccaal forno, ricavando la polpa  e schiacciandola con una forchetta,  fino ad ottenere una purea. Poi si aggiungono  il formaggio grattugiato, il sale, la noce moscata. Tirare la sfoglia (con il matterello o con l’apposita macchina, in questo caso diventerà più liscia). Tagliare con la rotellatagliapasta per ricavare dei quadrati di almeno 5 centimetri perlato. Mettere al centro di ognuno un cucchiaino di ripieno (questa operazione viene meglio se si utilizza un sac a poche) e unire i due angoli opposti diogni quadrato  di pasta, sigillando benei lati. Cuocere i cappellacci in acqua bollente salata per pochi minuti, scolarli e passarli in una padella dove avremo fatto sciogliere un po’ di burro con la salvia (se piace, anche uno spicchio d’aglio ci sta bene). Servire caldi con a parte il Parmigiano o il Grana grattugiato.

Torta di zucca

Ingredienti

Per la pasta frolla.

500 gr. di farina 00

180 gr. di zucchero

250 gr. di burro

1 uovo intero e 3 tuorli

1 pizzico di sale

Per il ripieno

1 kg di zucca

80 gr. di zucchero

panna liquida 180 gr.

1 uovo

1 pizzico di cannella in polvere

Per la pasta frolla, impastare tutti gli ingredienti(il burro deve essere freddo), poi fare una palla con l’impasto, che si avvolgerà nella pellicola trasparente e si farà riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Cuocere la zucca in forno (senza aglio o rosmarino!) prelevare la polpa schiacciandola con una forchetta (passata al mixer può diventare troppo liquida) quindi si aggiungeranno zucchero, panna,uovo e cannella.
Questa crema va cotta a fuoco basso fino a quando non si addensa, ci vorranno una decina di minuti, mescolando sempre. Togliere la pasta frolla dal frigo, stenderla con un matterello, ricavarne due dischi uno più grande e uno più piccolo. Mettere il più grande in una tortiera (diametro 26 cm) imburrata e infarinata.  Cuocere in forno a 180 gradi per almeno 50 minuti.

gloriaciabattoni@gmail.com