5 feb 2022

Covid, il dg dell'Arpab Antonio Tisci positivo in ufficio. Denunciato e sospeso

Il direttore generale dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Basilicata doveva essere in isolamento

Antonio Tisci, direttore generale dell'Arpa Basilicata, in una foto d'archivio. ANSA/ UFFICIO STAMPA ARPAB +++ NO SALES - EDITORIAL USE ONLY +++
Antonio Tisci, direttore generale dell'Arpa Basilicata (Ansa)

Potenza, 5 febbraio 2022 - In ufficio come se nulla fosse, sprovvisto di green pass, il meno, e positivo al Covid. Per questo motivo Antonio Tisci, direttore generale dell'Arpab, l'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Basilicata, è stato denunciato dai carabinieri del Nas e sospeso dalla sue funzioni dalla Commissione di disciplina.

Tisci era risultato positivo a un tampone antigenico eseguito due giorni prima in una farmacia di Potenza, quindi era obbligato a rimanere in isolamento domiciliare. Invece si è recato al lavoro, e alcuni dipendenti dell'Arpab lo hanno notato e segnalato.

La posizione del direttore è stata oggi esaminata in Regione dalla Commissione di disciplina, ed è stato sospeso: entro 15 giorni Tisci potrà presentare le sue controdeduzioni, nel frattempo la guida dell'Arpab sarà affidata al direttore tecnico scientifico facente funzioni, Achille Palma.

Cgil, Cisl e Uil hanno reagito chiedendo la rimozione di Tisci dal ruolo di direttore generale dell'Arpab. E dalla politica la richiesta di allontanamento è arrivata non solo dall'opposizione (Pd e Italia Viva) ma anche dalla Lega che con il gruppo consiliare e il commissario regionale Roberto Marti, ha dichiarato: ''Chi gestisce la cosa pubblica deve essere esempio di moralità e correttezza'', e nella nota il Carroccio ricorda di averlo ''difeso finanche al cospetto di una mozione di sfiducia delle opposizioni solo poche settimane fa, ma adesso, se fosse confermata la sua condotta, la misura sarebbe davvero colma. E non resterebbero che le sue dimissioni immediate oppure, in mancanza, la sua rimozione senza esitazione alcuna''. 

Fratelli d'Italia, partito dell'assessore regionale all'ambiente Gianni Rosa e sia dello stesso Tisci, interviene con una dichiarazione della segreteria, diffusa dal segretario regionale Piergiorgio Quarto. ''Il partito prende atto della complessa situazione riguardante il direttore generale dell'Arpa Basilicata, Antonio Tisci. Rimane pertanto in attesa degli approfondimenti della vicenda da parte dell'autorità giudiziaria alla quale è pervenuto il verbale redatto dai Nas di Potenza''.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?