La confessione di Simona Ventura a Ballando con le stelle: “Io, vittima di un amore tossico”

Lo sfogo della conduttrice con Milly Carlucci sabato sera nel varietà di Raiuno: "Lui mi sminuiva, sono caduta in depressione. Donne, non accettatelo mai"

Roma, 17 dicembre 2023 – “Questa persona mi annullava, mi sminuiva e mi ha prosciugato della mia identità". Commuovono e fanno riflettere le parole di Simona Ventura, la conduttrice tv che negli anni Novanta monopolizzava tutti i programmi e che oggi, a 58 anni, si è messa nuovamente in gioco partecipando a Ballando con le stelle, il popolare programma del sabato sera di Milly Carlucci. Ed è proprio dalla pista da ballo di Raiuno che SuperSimo si lascia andare a confessioni dolorose e inedite del suo passato. Anche lei, come tante donne, è rimasta coinvolta in un amore tossico, "un buco nero" come lo definisce, che l’ha portata a un "momento di depressione", allontanandola anche dai figli.

Approfondisci:

Carolyn Smith e il tumore: “Hanno scritto che ero morta, ci ho riso su. Con la danza insegno alle donne il coraggio”

Carolyn Smith e il tumore: “Hanno scritto che ero morta, ci ho riso su. Con la danza insegno alle donne il coraggio”
Approfondisci:

Mobile Angel, come funziona lo smart watch contro la violenza sulle donne

Mobile Angel, come funziona lo smart watch contro la violenza sulle donne
Simona Ventura
Simona Ventura

La conduttrice – che nelle precedenti puntate di Ballando ha parlato molto dell’amore che prova verso l’attuale compagno Giovanni Terzi che le ha fatto la proposta di matrimonio in diretta tv – non ha mai fatto il nome dell’uomo per il quale è stata così male. Ma con le lacrime agli occhi non si è vergognata di rendere pubblica una storia molto intima e straziante, così da mandare un messaggio alle persone che vivono situazioni simili.

"Senza accorgermene mi sono trovata con delle catene addosso e non avevo la forza di tagliare dei cordoni ombelicali" le parole dell’ex conduttrice di Quelli che il calcio che si è ritrovata "completamente isolata". E, ancora: "È stato un momento difficile. Avere accanto una persona che ti sminuisce continuamente, ti fa credere che tu non valga niente, è violenza psicologica che ti toglie le forze. Sono caduta in questa cosa senza rendermene conto". Un periodo brutto che al tempo stesso è "un momento vero della mia vita che io non ho riconosciuto fino ad ora" ammette Simona Nazionale, raccontando che non è stato proprio “un momento“ visto che è durato dal 2011 al 2018.

Su chi possa essere l’uomo che ha fatto così soffrire SuperSimo, lì per lì sui social è girato il nome di Stefano Bettarini, suo ex marito, ma poi quando Simona ha parlato dell’incidente del loro figlio come “salvifico“, a quel punto sui social in molti hanno fatto il nome di Gian Gerolamo Carraro, detto Gerò, figlio di Nicola Carraro marito di Mara Venier. L’incidente è del 2018 e la conduttrice e l’imprenditore hanno avuto una relazione proprio dal 2010 al 2018.