Alla fine di dicembre una docu-serie su Netflix su San Patrignano ha scatenato una ridda di polemiche per i suoi contenuti e per il giudizio implicito su Muccioli, ma ha anche riacceso i riflettori su una comunità famosa in tutta Italia.

San Patrignano ha definito la serie "tendenziosa e parziale". E Piero Villaggio, figlio dell’attore Paolo, ospite dal 1984 al 1987 a San Patrignano, ha dichiarato nei giorni successivi l’uscita, di essere molto deluso dalla linea scelta dalla serie tv. Critico anche il figlio di Vincenzo Muccioli, Andrea: "Non è un documentario, ma una fiction. Cerca l’effetto pulp".

Il racconto della serie realizzata dai nostri giornalisti ripercorre invece la storia di San Patrignano con taglio da cronisti, facendo parlare chi ha vissuto e vive la comunità di recupero.