Il maltempo arriva di notte in Liguria, e colpisce duro. La regione sarà interessata da una prima fase con piogge, temporali, neve anche in prossimità della costa, calo termico con disagio da freddo e possibile gelicidio, venti forti e mareggiate intense. Arpal ha emanato l’allerta per oggi che sarà gialla per temporali sul centro-levante della Liguria, dalla mezzanotte...

Il maltempo arriva di notte in Liguria, e colpisce duro. La regione sarà interessata da una prima fase con piogge, temporali, neve anche in prossimità della costa, calo termico con disagio da freddo e possibile gelicidio, venti forti e mareggiate intense. Arpal ha emanato l’allerta per oggi che sarà gialla per temporali sul centro-levante della Liguria, dalla mezzanotte fino alle 8 del mattino.

Allerta anche per la neve che sarà gialla nel Ponente ligure dalla mezzanotte alle 12 mentre nelle zone interne del Centro sarà prima gialla dalla mezzanotte alle 2 per poi diventare arancione fino alle 8 di domani e tornare gialla fino alle 12.

Allerta giallo per neve anche sui comuni costieri. Nelle zone dei bacini padani di ponente e levante l’allerta neve sarà gialla dalle 22 di oggi fino alle 2 di notte, poi arancione fino alle 8 e gialla fino alle 12 di domani.

La sciabolata artica, come è stata definita, ha colpito un po’ tutta Italia.

A Venezia il Centro maree del Comune ha previsto per oggi un picco di marea di 130 centimetri alle 10 e di 110 centimetri alle 21. Verranno attivate le procedure di sollevamento del sistema Mose. In Sardegna già da ieri ci sono problemi: allerta fino alle 18 di oggi, per i venti di libeccio e ponente che arriveranno sino a burrasca. I fenomeni saranno più intensi lungo la fascia occidentale dell’isola.

Il mar di Sardegna andrà progressivamente crescendo, con onde sino a 5 metri da sud-ovest che investiranno la costa occidentale dell’isola. A partire dal pomeriggio il vento inizierà lentamente a calare e a ruotare da ovest e la mareggiata sarà in scadenza.

Altro problema le previste, abbondanti nevicate. Allerta gialla in Trentino per l’arrivo di una perturbazione nevosa. In val d’Adige sono attesi dai 15 ai 30 centimetri.

In montagna sono previsti fino a 45 centimetri di neve con precipitazioni abbondanti concentrate in poche ore.