La riunione è fissata per le 17,30 di oggi quando, dopo mesi, torneranno a vedersi i leader del centrodestra. Salvini, Meloni e Tajani dovranno sbrogliare la matassa delle candidature nelle città piu’ importanti dove si andrà al voto. Per ora l’accordo di massima tra le forze politiche dell’alleanza è sui Comuni sotto i 15mila abitanti, ma soprattutto su Roma e Milano non c’è ancora la quadra, dopo la decisione di Bertolaso e Albertini di non scendere in campo. Fratelli d’Italia dovrebbe mettere sul tavolo ufficialmente l’opzione Michetti, la Lega inviterà Fd’I a giocare a carte scoperte, a fare un nome per evitare che la partita si prolunghi oltremodo. Al momento si continua a puntare su un civico