Neonato, foto generica
Neonato, foto generica

Ponzano Veneto (Treviso), 13 novembre 2018 - Scendeva le scale col figlio in braccio, chissà quante volte l'aveva fatto. Ma stavolta il papà è inciampato e caduto, e il piccolino di due mesi ha picchiato la testa: morto.

Sulla vicenda - incubo di molti genitori - la Procura ha aperto un fascicolo senza ipotesi di reato e senza indagati. La sua pena, quel papà, la sta già scontando. 

L'uomo, originario di Gualdo Tadino, è in servizio alla Guardia di finanza. La disgrazia è accaduta a Ponzano Veneto, nel Trevigiano. Il neonato è stato subito soccorso e trasportato all'ospedale di Treviso, dal quale, con l'aggravarsi delle sue condizioni, è stato elitrasportato in quello di Padova. Ma è stato tutto inutile: è morto alcune ore dopo.

La Procura ha affidato ai Carabinieri di Paese il compito di accertare la dinamica dei fatti.