La nave Ocean Viking (Ansa)
La nave Ocean Viking (Ansa)

Le polemiche sui migranti? Non ve n’è più traccia, almeno per ora. E se fosse un effetto del disco verde che il Carroccio, leader Matteo Salvini in testa, ha dato a un eventuale governo guidato dall’ex numero uno della Banca centrale europea Mario Draghi? Ma andiamo con ordine e vediamo i fatti.

Dal Viminale arriva l’indicazione di Augusta (Siracusa) come porto sicuro per la Ocean Viking (in radar da ieri sera), con a bordo 422 migranti soccorsi al largo delle coste libiche mentre si trovavano su imbarcazioni in difficoltà. Tra di loro anche 8 positivi al Covid. Nessun commento critico da Salvini, dopo la disponibilità offerta al premier incaricato. Qualcosa, insomma, è cambiato su un tema che, fino a poche settimane fa, avrebbe incendiato il dibattito politico. Un evidente e ulteriore segno del riposizionamento tra i partiti determinato dalla discesa in campo dell’ex presidente della Bce. Ed il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, polemizza: "Dopo la sua improvvisa ‘svolta europeista’, Salvini ha cambiato idea anche sull’immigrazione? Me lo chiedo perché il prossimo governo del Paese non può permettersi di avere una posizione ambigua su un tema così delicato".

Dunque, il team della Ocean Viking ha salvato la vita a 424 persone (una donna incinta ed il suo compagno sono stati subito evacuati a Malta). Date anche le precarie condizioni sanitarie, a stretto giro è arrivata la risposta del Viminale, che ha indicato Augusta come porto sicuro.