Il gradino rotto alla stazione metro A Barberini (Twitter)
Il gradino rotto alla stazione metro A Barberini (Twitter)

Roma, 21 marzo 2019 - Paura alla stazione metro Barberini di Roma. Stamani un gradino della scala mobile si è rotto e per questo motivo la fermata è rimasta chiusa per quasi tutta la giornata. Nessuno è rimasto ferito ma la rottura del gradino, che di fatto ha lasciato un buco nella scala mobile, ha spaventato molti passeggeri. Molti, secondo i racconti dei presenti, sono stati costretti a scavalcarlo per evitare di rimanere incastrati. Sul posto l'assessore alla Mobilità Linda Meleo. 

I treni hanno transitato senza fermarsi. Da mesi la stazione di Barberini è oggetto di lavori di manutenzione alle sei scale mobili disponibili. E per un incidente su un'altra scala mobile, nella quale rimasero feriti dei tifosi del Cska di Mosca, da ottobre è chiusa la stazione centrale Repubblica, prima sotto sequestro dell'autorità giudiziaria e poi in attesa di pezzi di ricambio su misura. E se la riapertura di quest'ultima è attesa per la metà di maggio, quella di Barberini è stata invece riaperta in serata, come ha comunicato l'Atac su Twitter.

RAGGI - Intanto la sindaca Virginia Raggi ha commentato in maniera dura quanto avvenuto. "Sono inaccettabili i tempi di attesa per i pezzi di ricambio e le anomalie che si sono verificate in questi mesi sulle scale mobili. Andrebbe valutata la revoca del contratto che MetroRoma ha con l'azienda che si occupa della manutenzione delle scale mobili", ha detto la prima cittadina convocando poi l'assessore alla Mobilità, Linda Meleo, e il presidente di Atac, Paolo Simioni, per avere un quadro preciso della situazione.