Massa, 5 gennaio 2015 - Pino Daniele ma anche Massimo Troisi. Una musica struggente e immagini meravigliose, quelle della Filanda di Forno, ex cotonificio ottocentesco incastonato sulle pendici delle Alpi Apuane, a Forno, piccolo paese dell’entroterra di Massa. Fu girato qui il video ufficiale di “Quando“, per la regia di Giacomo De Simone e con la partecipazione, nel montaggio, di Massimo Troisi.

Pino Daniele scrisse il brano per l’amico Troisi, come colonna sonora del fim “Pensavo fosse amore... invece era un calesse“ del 1991. Le ragioni della scelta della Filanda di Forno, edificio splendido ma semi sconosciuto al di fuori dei confini di Massa, restano misteriose. Probabilmente legate alle origini massesi del regista,  che è padre di Veronica De Simone, giovane e bravissima cantante già protagonista tra le nuove proposte a Sanremo.

Ma fu una scelta azzeccata: l’antica fabbrica, oggi sede di un museo di archeologia industriale dove sono raccolti i macchinari e gli utensili utilizzati un tempo per la lavorazione del cotone, è una perla meravigliosa, salvata dalla distruzione a cui volevano condannarla le truppe di occupazione naziste che nell’estate del 1944 danneggiarono l’opificio con con bombe incendiarie. Non solo Pino Daniele, ma anche Renato Zero l’ha utilizzata per un video: quello di "Amando amando" (CLICCA QUI PER IL VIDEO), sempre per la regia di Giacomo De Simone.