1 Il niet di Monti

Nel 2012 il governo

di Mario Monti fermò

sul nascere il progetto

di ospitare i Giochi olimpici del 2020

per ragioni di mancata sostenibilità economica.

2 Il ritiro del 2016

Nel 2016 la sindaca di Roma, Raggi, ritirò la candidatura per il 2024 dicendo "no ai Giochi del mattone". Malagò

definì la decisione "irresponsabile".

3 Milano-Cortina ’26

La 25esima edizione dei Giochi olimpici invernali si svolgerà nel 2026

a Milano e Cortina.

È la prima volta che la manifestazione viene assegnata a due città.