Venerdì 21 Giugno 2024

Cospito torna in ospedale I medici: "Valori sballati Non c’entra il digiuno"

Migration

Cospito, in regime di 41 bis, è stato collocato in una stanza più vicina al reparto di terapia sub-intensiva, diversa rispetto a quella in cui era stato ricoverato in precedenza, ma sempre nel reparto di medicina penitenziaria del San Paolo. Da quanto si è saputo da fonti giudiziarie e ospedaliere, da un ultimo monitoraggio i suoi valori sono apparsi troppo alti rispetto al digiuno che sta portando avanti da mesi, inasprito, poi, negli ultimi giorni. Dunque, col ricovero si vuole capire se questi valori alti siano o meno conseguenza di qualche problema di salute. " Si tratta – è stato chiarito – di una situazione delicata e da monitorare in via cautelativa con il ricovero". "La condizioni del 55enne – aveva spiegato il medico consulente dell’avvocato Flavio Rossi Albertini dopo una visita ad Opera due giorni fa – si stanno deteriorando rapidamente". E aveva aggiunto di aver visto per la prima volta l’anarchico "molto stanco e affaticato". Oltre ai liquidi, acqua e soprattutto tè, Cospito, aveva detto il medico, sta assumendo due cucchiai di zucchero e un cucchiaino di sale, mentre non prende più integratori e vitamine.