Domenica 19 Maggio 2024

Boris Johnson respinto al seggio, non aveva il documento per votare. Disfatta elettorale per Sunak

Imbarazzo per Boris Johnson che non ha potuto votare per non aver portato la carta d'identità con foto, come richiesto dalla legge elettorale. Elezioni in Inghilterra e Galles indicano un possibile cambio di governo.

Boris Johnson respinto al seggio, non aveva il documento per votare. Disfatta  elettorale per Sunak

Boris Johnson respinto al seggio, non aveva il documento per votare. Disfatta elettorale per Sunak

Imbarazzo per Boris Johnson che non ha potuto votare al suo seggio nel South Oxfordshire perché non aveva portato la carta di identità con foto, come richiesto dalla legge elettorale approvata nel 2022 proprio dal suo governo. All’ex premier non è rimasto altro da fare che andare a casa, prendere il documento e quindi tornare al seggio per votare. Un’ennesima debacle elettorale con pochissimi premi di consolazione per i conservatori di Rishi Sunak; un successo con qualche ombra, ma più che sufficiente a mettere nel mirino il ritorno a Downing Street dopo 14 anni di digiuno per il Labour di sir Keir Starmer. È il senso dei risultati della tornata di elezioni amministrative in Inghilterra e Galles. Risultati che rafforzano la prospettiva di un cambio della guardia inevitabile, quasi di default, alla guida del Regno Unito.