Lunedì 17 Giugno 2024

Bambino di 5 mesi muore azzannato dal pitbull dei genitori: la tragedia a Vercelli

Il piccolo era in braccio alla nonna che stava passeggiando in giardino: a lanciare l’allarme la giovane coppia trasferita da poco a Palazzolo Vercellese

Vercelli, 17 maggio 2024 – Tragedia a Palazzolo Vercellese, piccolo Comune in provincia di Vercelli. Un bimbo di cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato dal pitbull dei genitori. Il dramma è accaduto nel tardo pomeriggio di venerdì.

Il piccolo è stato azzannato dal pitbull dei genitori
Il piccolo è stato azzannato dal pitbull dei genitori
Approfondisci:

Pitbull aggredisce gemelline di due anni e mezzo: una è gravissima. Salvate dalla zia

Pitbull aggredisce gemelline di due anni e mezzo: una è gravissima. Salvate dalla zia

A lanciare l'allarme sarebbero stati gli stessi genitori del bambino, una giovane coppia trasferita da poco in paese: secondo i primi accertamenti, il bimbo era in casa con la nonna al momento dell'aggressione. Inutili i soccorsi, arrivati anche con l’elicottero. Per il piccolo non c'è stato nulla da fare.

La tragedia è avvenuta in una zona del paese vicino all'ex asilo. A quanto si apprende il bimbo sarebbe stato in braccio alla nonna, mentre la donna passeggiava nel giardino. I genitori, invece, erano usciti a fare la spesa.

Sulla vicenda indagano i carabinieri di Vercelli. Il pitbull è stato sequestrato dai militari dell'Arma forestale in attesa degli accertamenti. A quanto pare non c'erano mai stati segnalazioni di aggressività del cane. I genitori, trentenni, hanno portato il bimbo in fin di vita direttamente all'elisoccorso che era atterrato nel campo sportivo del paese.