Sabato 22 Giugno 2024

Cospito: petardo e striscioni davanti al consolato di New York

La protesta a sostegno dell'anarchico in sciopero della fame da oltre 4 mesi, che al momento soffre di un "deficit del sistema nervoso periferico" e ha difficoltà a camminare

Roma, 15 marzo 2023 - Un "petardo" è stato fatto esplodere ieri davanti al consolato italiano a New York da otto persone a volto coperto che per pochi minuti hanno esposto due striscioni ai lati dell'edificio con scritte a sostegno del movimento anarchico e di Alfredo Cospito, il militante in sciopero della fame da oltre 4 mesi contro il 41 bis. Lo scoppio del petardo - si apprende da fonti della Farnesina - non ha provocato danni a persone o cose.

Petardo contro la sede del Pd a Roma: scritte anarchiche a favore di Cospito

"Cospito può rifiutare i trattamenti salva-vita" E lui chiede i domiciliari

Oltre al lanciare la bomba carta il gruppo ha anche acceso alcuni fumogeni ed è riuscito ad attaccare sull'impalcatura di un palazzo poco distante dal Consolato uno striscione per Cospito con su disegnato un Tricolore italiano in fiamme e la scritta "NYC to Milano vive Alfredo Cospito". Nelle vicinanze sono state scoperte anche alcune scritte e un altro striscione inneggianti a Cospito e all'anarchia.

Le condizioni di Cospito

Riguardo alle condizioni di salute di Cospito, l'anarchico soffre di un "evidente deficit del sistema nervoso periferico" che si manifesta con la difficoltà a camminare. Lo riferisce il suo medico di fiducia, Andrea Crosignani, che l'ha visitato all'ospedale San Paolo. Un problema che, spiega il medico al legale, è dovuto alla perdurante carenza di vitamine per lo sciopero della fame.