Mercoledì 17 Luglio 2024

Biancofiore in ufficio con la sua Puggy. Primo cane in Senato

La senatrice Michaela Biancofiore ha portato la sua cagnolina Puggy al Senato in occasione della giornata mondiale del cane in ufficio, sottolineando l'importanza di accogliere gli animali nei luoghi di lavoro.

Biancofiore in ufficio con la sua Puggy. Primo cane in Senato

Biancofiore in ufficio con la sua Puggy. Primo cane in Senato

Prima volta di Puggy al Senato: in occasione della giornata mondiale del cane in ufficio, la cagnolina della senatrice Michaela Biancofiore l’ha accompagnata al lavoro, entrando con lei nel suo ufficio a Palazzo Carpegna. Si tratta di un carlino di 11 anni, cresciuto tra le coccole di Silvio Berlusconi e Franco Frattini e immortalato più volte in scatti con i politici. "Per fortuna molte pubbliche amministrazioni, aziende pubbliche e private si stanno aprendo a questo beneficio ormai comprovato scientificamente – ha premesso la senatrice con Puggy sulle ginocchia, nel suo ufficio –. Perciò ringrazio il presidente del Senato, La Russa, il collegio dei questori e il segretario generale Toniato per questa apertura che è un primo passo verso la sensibilizzazione". E ha aggiunto: "Noi, che siamo i legislatori, non possiamo non accettare che gli animali varchino la soglia dei nostri uffici. Chiarisco che non si tratta né del Senato, né dell’assemblea legislativa né della buvette, anche per evitare facili ironie".