Sabato 20 Luglio 2024

Autostrade, chiusa per ore A1 per pioggia gelata. Meteo, neve e ghiaccio in Liguria

Riaperta l'A1 Milano-Bologna, tratti di A13 e A14. Traffico in tilt in Liguria. Maltempo, 55 morti in Europa Previsioni meteo: le zone a rischio gelicidio Gelicidio, cos'è e come riconoscerlo. Perché è così rischioso

Autostrade, maltempo (Dire)

Autostrade, maltempo (Dire)

Roma, 2 marzo 2018 - Disagi e incidenti sulle autostrade a causa del maltempo, con ghiaccio e pioggia gelata che creano problemi soprattutto al Nord. Dopo la neve, l'Italia deve fare i conti con il gelicidio. In Emilia alcuni tratti delle autostrade sono rimasti chiusi per diverse ore, con l'invito di Autostrade per l'Italia a non partire. Alle 11.40 sono state completamente riaperte l' A1 (tratto Milano-Bologna in entrambe le direzioni), e i tratti dell'A14 e A13. In Liguria è caos treni, a causa delle linee di alimentazione elettrica dei treni ghiacciate. Il gelo fa paura per il traffico ma anche ai cittadini, tanto che in diverse città sono state chiuse le scuole, per esempio a Bologna e Rovigo. A Milano una nevicata leggera sta scendendo sulla città. Il traffico è regolare, ad eccezione dell'A7, nel Pavese, dove sta nevicando più intensamente.

image

AUTOSTRADE - In Emilia Romagna l'A1 da Milano e Bologna è stata riaperta dopo che il tratto è rimasto chiuso per alcune ore in entrambe le direzioni, da Milano a Sasso Marconi e poco dopo a Bologna in direzione sud. Riaperti anche i tratti dell'A13 e della A14. La "transitabilità in sicurezza del piano viabile" delle autostrade bloccate dal gelicidio è stata "completamente ripristinata grazie all'incessante lavoro di oltre 500 mezzi operativi", rende noto Autostrade per l'Italia. Tuttavia, "si invitano gli utenti in viaggio verso i tratti interessati ad utilizzare la massima prudenza, informandosi costantemente sulle condizioni meteo e di viabilità prima di partire e durante il viaggio. In Liguria è stata riaperta l'A10 chiusa stamani per un incidente, senza feriti, verificatosi all'altezza di Spotorno. Nella notte è stata riaperta l'A12 tra La Spezia e Sestri Levante, che era stata chiusa a causa del ghiaccio formatosi dopo le abbondanti nevicate provocando diversi incidenti. La chiusura aveva spezzato in due la regione, anche a causa della contestuale chiusura della via Aurelia, l'altra principale via di collegamento tra la provincia della Spezia e la provincia di Genova: era rimasta bloccata nella notte (nel tratto del Levante) a causa di un mezzo pesante che si è intraversato. Intorno alle 6 la situazione si è risolta, con la rimozione del tir. Stesso tipo di incidente questa mattina in via Guido Rossa, a Genova. Disagi anche sulle autostrade della Toscana.

NEVE NORD ITALIA_29360675_165922

NEVE AL NORD, GHIACCIO IN LIGURIA - Anche oggi il Nord è alle prese con neve e gelo. Risveglio complicato in Liguria dove a causa del maltempo prosegue l'allerta meteo arancione per neve a Genova fino alle 15 e sul resto della regione (escluso l'estremo Ponente). A Milano la neve scende non in modo copioso, senza provocare particolari problemi sulle strade né interventi di rilievo nella notte da parte di vigili del fuoco e 118. La circolazione è infatti regolare ovunque, anche per i mezzi pubblici, e solo sull'A7, nel Pavese, sta nevicando in modo più intenso. In città, la nevicata è invece molto debole e le temperature attorno allo 0, quindi non ci sono particolari emergenze legate al freddo e le strade non sono ghiacciate. Neve anche su tutto il VenetoPadova, Vicenza e Verona si sono svegliate già imbiancate, mentre a Venezia la neve è arrivata nella mattinata

TRENI - Il gelicidio crea disagi anche ai treni. Alla stazione di Genova Brignole la circolazione ferroviaria è sospesa. Le tratte bloccate sono quelle Genova-Milano, Genova-Torino, Genova-Savona e Parma-La Spezia: il ghiaccio crea problemi alle linee di alimentazione elettrica dei treni. Rfi ha spiegato di aver attivato servizi su strada sostitutivi e potenziato i presidi di assistenza nelle stazioni coinvolte. E' caos anche alla stazione Termini di Roma, anche se qui la neve non c'entra. DIversi treni hanno registrato ritardi fino a 130 minuti. 

image

MALTEMPO IN EUROPA - Il maltempo non sta colpendo solo l'Italia. Da domenica scorsa freddo e neve si sono abbattuti su tutta Europa. Causando un tragico biancio: 59 morti secondo la Afp. La situazione più grave è in Polonia, dove i morti assiderati - in gran parte senza tetto - sono stati almeno 21. Altri sette morti in Slovacchia e sei nella Repubblica Ceca, continua l'emittente britannica. Tre le vittime in Spagna, 5 in Lituania, 4 in Francia, due in Serbia, Italia, Slovenia e Romania. Un morto in Gran Bretagna.

Scaldiglie ferroviarie, cosa sono e perché fanno discutere

image